2 gennaio 2019

[La Stampa] Tredicesime oltre il milione di euro, già distribuiti 2000 aiuti

 

Articolo di Angelo Conti pubblicato su “La Stampa” del 2 gennaio

Con un versamento da 70 euro (“Il ricavato della tombola di Natale”), arrivato l’altro ieri, anche quest’anno le Tredicesime dell’Amicizia di Specchio dei tempi hanno superato l’obiettivo di raccogliere 1 milione di euro. Somma destinata a 2000 aiuti da 500 euro, tutti già consegnati ad altrettanti anziani poveri e soli.  Quanto arriverà oltre questa cifra, nei prossimi giorni nell’ambito della sottoscrizione, verrà immediatamente impiegato in contributi ad altri anziani ed a famiglie in difficoltà, tutti già individuati in base alle richieste fatte allo Specchio Point.

Anche quest’anno, la più tradizionale delle sottoscrizioni di Specchio dei tempi (giunta alla edizione numero 43), ha avuto svolgimento regolare. Con la solita progressione, partita dai 120.000 euro del 5xmille, sviluppatasi fra settembre e dicembre, e poi capace di un colpo di reni nei giorni che hanno preceduto e seguito il Natale. La generosità dei torinesi verso i più anziani non ha così sentito crisi, confermandosi perfettamente in linea con gli anni passati. Fra i versamenti singoli due importanti donazioni di anonimi privati e poi i 60.000 euro arrivati dalla Fondazione CRT, sempre attenta partner di questa iniziativa. Complessivamente calcoliamo che almeno 5000 piemontesi abbiano deciso di devolvere almeno un euro alle Tredicesime 2018. A loro il nostro grazie, ma soprattutto quello dei 2000 anziani poveri e soli che hanno avuto un Natale meno triste, con il riscaldamento acceso e con accanto la nostra amicizia.

In questa lunga corsa un grazie speciale ai 100 negozi di Specchio dei tempi, per la loro preziosa attività di comunicazione, e all’Agenzia Reale Mutua Torino Castello che ha messo a disposizione i suoi uffici nel punto più centrale della città, raccogliendo oltre 10.000 euro.

Il presidente di Specchio, Lodovico Passerin d’Entreves, ha fatto il punto sull’iniziativa: “I piemontesi sanno essere generosi, soprattutto quando comprendono che le loro donazioni vanno immediatamente a sostenere persone in difficoltà. Nel caso delle Tredicesime, gli anziani poveri over 65 che vivono da soli, che abbiamo aiutato in tempo reale man mano che arrivavano le offerte. Quest’anno abbiamo curato la distribuzione anche in tutte le province piemontesi e l’anno prossimo saremo ancora più capillari. Intanto continua la quotidiana assistenza alle famiglie in difficoltà: solo attraverso lo Specchio Point, la nostra sede distaccata di via Santa Maria 6, ne abbiamo aiutate in un anno oltre 1500. Contributi piccoli e grandi che hanno spesso impedito il distacco dell’energia elettrica o del gas,  oppure rinviato il rischio degli sfratti. Anche qui, innanzitutto la concretezza”.

La sottoscrizione per le Tredicesime non viene comunque chiusa mai. Sino a metà gennaio andrà ad alimentare gli aiuti che vengono concessi ogni giorno a anziani e famiglie che si rivolgono allo Specchio Point per emergenze di vario tipo, quasi sempre utenze staccate per morosità da riallacciare per ridare luce e calore alle case. Da metà gennaio i versamenti effettuati sul Fondo 500 (quello delle Tredicesime) saranno invece destinati alla prossima edizione della iniziativa, quella del 2019, che entrerà nella fase operativa a novembre con la distribuzione degli aiuti di fine anno.  Intanto sono aperte tutte le altre sottoscrizioni, fra cui segnaliamo il Fondo di Solidarietà (Fondo 499) dal quale provengono le risorse per gli aiuti quotidiani erogati attraverso lo Specchio Point nonchè gli interventi di emergenza decisi nel corso dell’anno e la sottoscrizione (Fondo 606) per sostenere la famiglie monogenitoriali in povertà, quasi sempre madri sole con figli.

E’ sempre possibile contribuire a tutti i progetti di Specchio effettuando un bonifico sul conto corrente intestato a Fondazione – La Stampa Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, Iban: IT14 P033 5901 6001 0000 0117 200. Oppure tramite conto corrente postale numero 1035683943, intestato a Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi. Oppure ancora agli sportelli La Stampa in via Lugaro 21 a Torino (anche con carta di credito o bancomat) dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 19 (sabato e domenica 16-19). Oppure ancora presso lo “Specchio Point” di via Santa Maria 6, aperto dal lunedì al sabato (9-13).  E’ possibile utilizzare la carta di credito anche con donazioni sul sito www.specchiodeitempi.org. E’ disponibile anche una app gratuita, raggiungibile da tutti i telefonini (basta digitare da uno store “specchio dei tempi”), attraverso la quale è possibile inviare contributi. E’ utilizzabile anche Satispay. Tutti i versamenti (esclusi quelli in contanti) sono fiscalmente deducibili. 

Info:011.6568376,  www specchiodeitempi.orgspecchiodeitempi@lastampa.it

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *