4 gennaio 2018

[LASTAMPA] CON SPECCHIO GLI STUDENTI PIU’ BRAVI AIUTANO GLI ALTRI

 

Spesso sono le idee semplici quelle che hanno più successo. E quella lanciata dalla Fondazione Ferrero, ora sostenuta e sviluppata grazie alla Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi, è una di quelle. Perché chi è più bravo a scuola non aiuta chi è invece in difficoltà? Perché i “primi della classe” non sostengono i compagni che prendono brutti voti? Perché l’ “aiutare chi resta indietro” non può essere messo in pratica anche fra i banchi di una scuola?

 

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *