26 settembre 2018

Stratorino, donato un defibrillatore in memoria di Alfonso Sannino

 

Tutti possiamo salvare una vita  Stamattina abbiamo incontrato gli studenti del Sella Aalto insieme a Piemonte CUORE ONLUS, alla figlia e alla nipotina di Alfonso Sannino, il podista stroncato da un malore durante la Stratorino 2017. Per ricordarlo, i lettori de La Stampa e la sua famiglia hanno donato un defibrillatore all’istituto di via Braccini. “Mio papà è crollato a terra e non sapevo cosa fare” ha spiegato la figlia Nastinca. “E’ stata una sensazione terribile e abbiamo voluto impegnarci perché questa cosa non capiti più”. Con il corso di cardioprotezione iniziato oggi, i ragazzi sapranno aiutare chiunque si trovi in difficoltà accanto a loro 💪

📷 Giorgio Nota

 

 

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *