16 aprile 2019

Hargeisa, i miracoli di Specchio dei tempi

 

Articolo di Angelo Conti

Specchio dei tempi sostiene l’attività della Neonatologia nell’ospedale pediatrico (54 posti letto) costruito 7 anni fa ad Hargeisa (Somaliland) proprio dalla nostra fondazione (che ha coperto oltre l’80% dei costi di realizzazione e poi di gestione nei primi tre anni). Una media di 4-6 neonati occupano oggi i letti della nostra Neonatologia. Almeno 2 sono prematuri di basso peso. Con l’aiuto di un neonatologo e di due infermiere neonatologiche italiane abbiamo insegnato ai sanitari locali e ottenuto risultati rilevanti nella sopravvivenza ospedaliera. Un caso significativo è quello di un prematuro di 600 g. arrivato moribondo in seconda giornata. Con l’utilizzo dell’isola neonatale, dei macchinari di CPAAP, del concentratore di 02 e di farmaci per chiudere il dotto di Botallo Pervio, il piccolo è migliorato ed è stato salvato. Come dimostrano queste foto, prima e poi.

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *