Povertà

Povertà

Specchio d'Italia

Doniamo speranza a chi ha più bisogno
Specchio d’Italia è una fondazione nata dall’esperienza di Specchio dei tempi, che porta in venti città il nostro modello solidale. Pur avendo profonde e sentite radici torinesi, negli ultimi anni ci siamo infatti affacciati spesso fuori dai confini del Piemonte. Lo abbiamo fatto, come trad...

Specchio d’Italia è una fondazione nata dall’esperienza di Specchio dei tempi, che porta in venti città il nostro modello solidale. Pur avendo profonde e sentite radici torinesi, negli ultimi anni ci siamo infatti affacciati spesso fuori dai confini del Piemonte. Lo abbiamo fatto, come tradizione, sulla spinta di interventi legati all’emergenza, cominciando a muoverci in modo sempre più strutturato, più continuativo, più efficace.

Così, per contrastare la crisi provocata dal Coronavirus abbiamo esteso il nostro programma di sostegno ai più bisognosi anche in Lombardia, Valle d’Aosta, Liguria, Veneto e Friuli. Grazie al sostegno economico del Gruppo Cassa di Risparmio di Asti (Banca di Asti e Biver Banca), abbiamo donato 17 mila spese gratuite ad altrettante famiglie in difficoltàIl progetto era partito da Torino, come pure il bando a favore delle piccole imprese che abbiamo poi replicato a Sassari e Venezia. Abbiamo erogato oltre 400 contributi a fondo perduto per le aziende in crisi a causa della pandemia.

A Natale, per la prima volta, porteremo a Milano, Roma, Genova, Bari e Sassari la nostra storica iniziativa a favore degli anziani più poveri e soli, le Tredicesime dell’Amicizia. Ad ogni over70 coinvolto doneremo un assegno da 300 euro (si può richiedere l’aiuto cliccando qui) e speriamo di raccogliere fondi a sufficienza per raggiungerne migliaia.

Stiamo intanto lavorando anche a Milano, insieme alla Cooperativa La Strada, per contrastare l’abbandono scolastico con un percorso che porta i ragazzi alla licenza media. A Genova invece abbiamo attivato un servizio di doposcuola insieme al Ceis: obiettivo favorire la rinascita di Fegino, un quartiere periferico, fortemente disagiato, dove vivono 400 bambini a cui offriamo aiutocompiti e animazione. Lo stesso facciamo a Roma, nelle palazzine degradate di Bastogi, che non hanno nemmeno la destinazione d’uso abitativa eppure ospitano 2000 persone, per lo più italiane. Tra di loro ci sono 300 bimbi e ragazzi, che stiamo cercando di tenere lontani dalla microcriminalità, con un’opera di scolarizzazione.

05 Novembre 2020
Genova, Specchio d'Italia apre un doposcuola per i bimbi di Fegino
Di Danilo D'Anna, su Il Secolo XIX il 01/11/2020 La rimonta del Covid ostacola la scuola, i ragazzi e le…
Leggi l'articolo
Mostra di più Chiudi
La tua donazione
Specchio d'Italia - Fondo 101 - Specchio d'Italia
50 €
100 €
200 €
Chi sei
Privato
Azienda
Ente
Dati anagrafici
Se inserisci i tuoi dati, la tua donazione sarà fiscalmente deducibile
Inserisci una mail valida, ti invieremo lì la ricevuta.
La tua dedica
Da sempre pubblichiamo le donazioni che riceviamo e le dediche dei nostri donatori.
Le trovi tutte nella sezione Le vostre offerte. Come vuoi vedere la tua?
Modalità di pagamento
PayPal  
Carta di creditoCarta di credito
Pagamenti sicuri con paypal e nexi

Photo gallery

Le vostre donazioni

News correlate

05/11/2020
Genova, Specchio d'Italia apre un doposcuola per i bimbi di Fegino
Leggi l'articolo
19/10/2020
Specchio d'Italia, inaugurato il progetto Scuola Bottega a Milano
Leggi l'articolo
24/09/2020
Reale Group insieme a Specchio per ridurre le diseguaglianze
Leggi l'articolo
23/09/2020
Michele, il pastore di Sassari che non si arrende al Covid
Leggi l'articolo

Altri progetti dell'area "Povertà"

Povertà
Torino
Madri e figli in difficoltà
Prendiamo per mano 100 mamme sole e i loro bimbi
Dona oradona-ora
Povertà
Torino
Colazioni dei poveri
Ogni mattina un pasto caldo per 150 senzatetto
Dona oradona-ora
Povertà
Torino e Piemonte
Fondo di Solidarietà
Ogni giorno siamo accanto ai più fragili
Dona oradona-ora
Povertà
Torino
Protesi dentarie gratuite
Tutti hanno il diritto di tornare a sorridere
Dona oradona-ora
Povertà
Torino
Ridiamo decoro a Torino
Piccoli e grandi interventi contro il degrado della città
Dona oradona-ora