Terza Età

Terza Età

Tredicesime dell'Amicizia

Cosa facciamo Terza Età Tredicesime dell'Amicizia
Ogni Natale il nostro abbraccio agli anziani più poveri
Franco, che a 76 anni vive al dormitorio e sogna un appartamento. Luigina, che non può camminare ed è bloccata in casa in un eterno lockdown. Antonio, che mostra le bollette in sospeso e spiega perché non ce la può fare: la pensione è troppo bassa, le spese troppo alte. Nessuno può dargli una man...

Franco, che a 76 anni vive al dormitorio e sogna un appartamento. Luigina, che non può camminare ed è bloccata in casa in un eterno lockdown. Antonio, che mostra le bollette in sospeso e spiega perché non ce la può fare: la pensione è troppo bassa, le spese troppo alte. Nessuno può dargli una mano. E il Covid lo ha reso ancora più solo. 

Gli anziani delle Tredicesime dell’Amicizia hanno gli stessi occhi dei nostri padri e dei nostri nonni. Ma hanno alle spalle storie così: famiglie normali distrutte da disgrazie, licenziamenti o liti. Ferite profondissime, conti in rosso, la povertà all’improvviso e quella di chi da sempre si trascina. Sono anziani fragili, che con l’emergenza sanitaria sono ancora più a rischio. Si stanno ammalando e sono stati dimenticati. Per questo vogliamo abbracciarli nell’unico modo possibile, con un aiuto concreto. Quello che dal 1976, ogni Natale, offriamo a migliaia di Franco, Luigina e Antonio. Un assegno che serve per pagare il riscaldamento e l’affitto. Un regalo che dà speranza in queste settimane di paura.

DONA ORA

In 45 edizioni del nostro storico progetto sostenuto dai lettori de La Stampa abbiamo consegnato 70 mila sussidi, per un totale di 28,5 milioni di euro. I primi, da 30.000 lire, furono versati a trenta anziani torinesi su richiesta della mitica suor Pierina. Da allora la cifra è cresciuta fino agli attuali 500 euro, che lo scorso autunno sono stati donati a 2000 persone, a Torino e in Piemonte. Un impegno da 1 milione di euro, un miracolo che si rinnova da oltre quarant’anni, grazie ad una solidarietà che sembra senza fine. 

Quest’anno per la prima volta porteremo l’iniziativa in altre regioni, con la fondazione Specchio d’Italia. E ovunque il meccanismo rimarrà lo stesso. Abbiamo già ricevuto e verificato centinaia di richieste dai nonni più bisognosi e stiamo distribuendo i primi contributi. Ogni offerta che ci viene affidata si trasforma immediatamente in un aiuto concreto. Più fondi raccogliamo, più anziani abbracciamo. 

DONA ORA

11 Novembre 2020
Franco, che a 76 anni vive al dormitorio: "Aiutatemi, sogno una casa"
di Lucia Caretti Al dormitorio funziona così: dalle otto del mattino si può uscire. Entro le 19 bisogna rientrare. Ma…
Leggi l'articolo
Mostra di più Chiudi
La tua donazione
Tredicesime dell'Amicizia - Fondo 500 - Tredicesime dell'amicizia
28 € per la bolletta
46 € per la spesa
100 € per l'affitto
450 € per il riscaldamento
Chi sei
Privato
Azienda
Ente
Dati anagrafici
Se inserisci i tuoi dati, la tua donazione sarà fiscalmente deducibile
Inserisci una mail valida, ti invieremo lì la ricevuta.
La tua dedica
Da sempre pubblichiamo le donazioni che riceviamo e le dediche dei nostri donatori.
Le trovi tutte nella sezione Le vostre offerte. Come vuoi vedere la tua?
Modalità di pagamento
PayPal  
Carta di creditoCarta di credito
Pagamenti sicuri con paypal e nexi

Photo gallery

Le vostre donazioni

News correlate

22/11/2020
Loescher, niente regali di Natale: “Doniamo tutto per la lotta al Covid”
Leggi l'articolo
20/11/2020
#ForzaNonni non siete soli: il nostro abbraccio virtuale agli anziani
Leggi l'articolo
12/11/2020
L'eterno lockdown di Luigina: "Mi serve una sedia a rotelle"
Leggi l'articolo
11/11/2020
Franco, che a 76 anni vive al dormitorio: "Aiutatemi, sogno una casa"
Leggi l'articolo

Altri progetti dell'area "Terza Età"

Terza Età
Torino
Nonni in difficoltà
Adottiamo gli anziani soli: salviamo la memoria della città
Dona oradona-ora
Terza Età
Torino
Alzheimer Caffè
Corsi e spazi di incontro per aiutare i malati e le famiglie
Dona oradona-ora
Terza Età
Torino
L'Informatica non ha età
Corsi di smartphone e computer per gli over60
Dona oradona-ora