Stella Polare Stella Popolare

La mappa del disagio di Torino ha spostato, in questi anni, il suo baricentro nelle zone nord della città. Barriera di Milano e Madonna di Campagna sono diventate aree difficili, anche in conseguenza di una accentuata descolarizzazione che ha portato alla nascita di vere e proprio baby-gang che operano in alcuni giardini pubblici. La notevole immigrazione ha poi portato alcune scuole ad avere classi composte prevalentemente e, in alcuni casi, anche totalmente da bambini stranieri. Con evidenti maggiori difficoltà di insegnamento, considerata  la diversa conoscenza della lingua italiana da bambino a bambino.

Specchio dei tempi, che da sempre sostiene una politica di contrasto alla dispersione scolastica e di educazione alla legalità, ha trovato nell'associazione Acmos un partner perfetto. Insieme abbiamo stilato un programma di intervento, completamente finanziato da Specchio dei tempi. Nel corso del 2019 è stato così avviato il progetto "Stella polare, stella popolare" che prevede, ogni settimana, appuntamenti di "aiutocompiti" oltre a laboratori di giochi e di animazione per 40 bambini dell'area più a rischio. Nel corso del 2020 il progetto prevede una estensione verso nuove zone, con un crescente numero di ragazzi in carico.

DONA ORA


ULTIMI AGGIORNAMENTI


Commenta con il profilo Facebook

Commenti

© Copyright 2019 Fondazione La Stampa - Specchio dei tempi O.N.L.U.S. - CF 97507260012