Specchio dei tempi 5×1000 Regina Margherita Torino
3 Novembre 2020

5×1000 Regina Margherita Torino

5x1000 Regina Margherita Torino

Destina il tuo 5×1000 per il Regina Margherita a Specchio dei tempi

Per aiutarci a sostenere l’Ospedale Regina Margherita con il tuo 5×1000 scrivi il nostro Codice Fiscale sulla tua dichiarazione dei redditi

Codice fiscale

97507260012

Anche quest’anno dovremo presentare la dichiarazione dei redditi. E vorremmo chiederti, al momento di firmare la destinazione del 5 per mille, di pensare a tutto quanto Specchio dei tempi ha fatto, sta facendo e farà per l’ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino.

Ti basterà scrivere il numero del nostro codice fiscale, 97507260012, per aiutarci nel nostro intento. 

Cosa abbiamo fatto e perchè ti chiediamo di donare il tuo 5×1000 per il Regina Margherita a Specchio dei tempi

Prima gli ambulatori del pian terreno, poi il reparto di Cardiologia, la Cardiorianimazione e infine la Neuropsichiatria Infantile. Ecco gli interventi che hanno caratterizzato l’impegno di Specchio dei tempi al Regina Margherita, l’ospedale dei bambini di Torino e del Piemonte. Un impegno da oltre 5 milioni di euro che negli ultimi anni ha visto Specchio al lavoro in reparti anche delicatissimi, dove sono indispensabili costose tecnologie di avanguardia, come ad esempio i letti di rianimazione post operatoria.

Tutte le nuove opere sono state eseguite in tempi record, pensando sempre pure all’impatto psicologico dei piccoli malati verso l’ospedale, con particolari arredi e particolari decorazioni alle pareti. Perché l’obiettivo di Specchio non è solo la rinnovata funzionalità dei reparti, ma anche l’accoglienza dei giovanissimi pazienti e delle loro famiglie.

Gran parte di questo lavoro è stato reso possibile grazie ad una donatrice che ci ha affidato la sua eredità e il suo sogno: continuare ad aiutare i bimbi più sfortunati e offrire loro una speranza. Bimbi come  Giacomino, il piccolo di tre anni che ha passato più metà della sua vita nella nostra Cardiologia, e nell’estate 2019 è rinato grazie a un trapianto di cuore: uno straordinario miracolo che ripaga tutta la fatica dei nostri medici e la generosità dei nostri sostenitori.

Non è tutto. Recentemente abbiamo anche regalato un set di trapani ai medici dell’Ortopedia, mentre all’Urologia Pediatrica abbiamo donato un nuovo ecografo all’olmio. La nostra fondazione opera un’attività continua che va a surrogare, in qualche misura, alcune delle “falle” della nostra sanità, pensando sempre, unicamente, al bene dei bambini.

Aiutaci ad aiutare

Torino
Per l'ospedale Regina Margherita
Quattro nuovi reparti per dare speranza ai nostri bimbi