Specchio dei tempi Specchio dei Tempi aiuterà Samuele
17 Agosto 2012

Specchio dei Tempi aiuterà Samuele

Il bambino torinese ricoverato al Cairo

Da quasi tre mesi Samuele Canova è ricoverato in un ospedale in Egitto e spesso è tenuto nell’incubatrice in coma farmacologico. I suoi genitori, Sara Peira e Luca Canova, di Torino, si erano trasferiti per cercare una nuova vita laggiù.
Poi tutto è precipitato. «Nostro figlio – dicono -, è nato con problemi che si sono aggravati. Qui non riusciamo a curarlo e abbiamo esaurito la nostra disponibilità economica. Abbiamo già speso 20 mila euro in meno di tre mesi, ci serve aiuto, dobbiamo riuscire a farlo trasferire in Italia. Ma prima è necessario fare una tracheotomia: costa 10 mila euro.
Chiediamo aiuto al ministero degli Esteri, all’ambasciata, a chiunque. Samuele deve essere curato in un ospedale italiano». Chi vuole può fare una donazione attraverso Specchio dei tempi.
Info: specchiotempi@lastampa.it.

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario