Bando Imprese Cuneo, la gara di solidarietà lanciata da Specchio e Confartigianato

Pubblicato su La Stampa il 26 maggio 2020

Un’idea nata dalla sollecitazione di tanti imprenditori che vedevano allungarsi sempre più i tempi di intervento da parte dello Stato». Luca Crosetto, presidente di Confartigianato Cuneo, così spiega perché si sia rivolto a Specchio dei tempi per dare risposte alle piccole attività economiche che rappresentano il tessuto produttivo della Granda. «Alcune non hanno dipendenti e fatturati minimi rispetto ai colossi industriali, ma sono i pilastri  dell’economia della provincia – spiega Crosetto -. Per loro, anche solo 3 mila euro rappresentano un aiuto decisivo che consente di pagare affitti, completare acquisti e ripartire: lo hanno capito tanti colleghi e Specchio dei tempi, con i suoi 100 mila euro, ha dato avvio a una raccolta super partes, senza bandiere, il cui unico obiettivo è dare una mano a chi vuole continuare a fare impresa».

Confartigianato ha aggiunto altri 40 mila euro, poi sono arrivate altre realtà. «Una risposta immediata – rivela Crosetto -. Abbiamo dimostrato che i “bogianen” cuneesi sanno muoversi in fretta: in quindici giorni abbiamo superato i 300 mila euro anche con contributi di 1000 o 500 euro di piccolissime realtà aziendali o di privati».

VAI AL BANDO

COME DONARE
Chi vuole sostenere la fondazione de “La Stampa” può farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con  causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112.  Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un  bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare  Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “ Rete del dono”.  Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.

DONA ORA