La Cassa di Risparmio di Fossano con Specchio per aiutare le micro-imprese

Articolo pubblicato su La Stampa il 28 maggio 2020

“La nostra banca si rivolge alle imprese medio piccole e alle famiglia, in linea con l’iniziativa di Specchio dei tempi a favore delle realtà di queste dimensioni che, per lo stop da coronarivus, ora hanno difficoltà ad accedere al credito: ecco perché la Cassa di Risparmio di Fossano ha aderito con entusiasmo». Lo dice Antonio Miglio, presidente della Crf, istituto di credito che ha partecipato con quarantamila euro al fondo istituito dalla Fondazione de La Stampa.

La Cassa di Risparmio di Fossano ha già avviato le misure consentite dai nuovi decreti per favorire la ripartenza. «Come previsto, abbiamo concesso le moratorie su mutui e prestiti, in modo che per sei mesi i beneficiari non pagheranno – riprende il presidente della Crf -, ed esteso a un ulteriore anno il versamento dei soli interessi: in questo modo, le prime rate con il capitale dovranno essere restituite dal settembre 2021, agevolazione valida anche per 581 mutui destinati ai privati. In pratica, il 27 per cento di tutti i finanziamenti sono stati prorogati, mentre abbiamo già erogato i primi prestiti garantiti dallo Stato per 25 mila euro e altri 300 saranno perfezionati in settimana». In totale, si tratta di 220 milioni di euro.

VAI AL BANDO

COME DONARE
Chi vuole sostenere la fondazione de “La Stampa” può farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con  causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112.  Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un  bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare  Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “ Rete del dono”.  Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.

DONA ORA