Specchio dei tempi #Touverture, Filarmonica TRT e Armando Testa aiutano Specchio: il video-concerto...
7 Giugno 2020

#Touverture, Filarmonica TRT e Armando Testa aiutano Specchio: il video-concerto nel cuore di Torino

Di Franca Cassine
Pubblicato su La Stampa il 7 giugno 2020

Superga alle prime luci dell’alba, piazza San Carlo, il Monte dei Cappuccini, la Mole, la pista del Lingotto, il castello del Valentino, piazza Vittorio, il Duomo e Parco Dora. Una Torino bella e struggente che sembra un quadro di Hopper fa da quinta a un concerto d’eccezione, un magico profluvio di note eseguite dai professori d’orchestra, un’opera d’arte che mette insieme più linguaggi per uno scopo benefico. Tutto questo è #TOuverture, il progetto creativo dell’Agenzia Armando Testa che, insieme con la Filarmonica TRT e la Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi, si è concretizzato in un video prodotto da Little Bull con il supporto di Film Commission Torino Piemonte che sarà online a partire da oggi. Un mini-film pensato per accompagnare la ripartenza della città sostenendo le piccole imprese che si sono trovate in grave difficoltà a causa della pandemia.

DONA CON CAUSALE #TOUVERTURE

«#TOuverture è un progetto pro bono, in questo momento importante di rinascita, che vuol favorire la ripresa delle attività – spiega Michele Mariani, direttore creativo esecutivo Armando Testa -. E’ un omaggio musicale della Filarmonica TRT alla città, un modo per tornare a suonare insieme, anche se un po’ distanti ma sicuramente uniti. La musica è importante per trasmettere questo senso di positività». Protagonisti 30 artisti dell’ensemble torinese che suonano in altrettanti luoghi differenti della città, trasformata per l’occasione in un teatro a cielo aperto. «L’idea da cui siamo partiti è dare un segnale di fiducia per la ripresa e lo abbiamo fatto attraverso questo video che ha lo scopo di raccogliere fondi – dice Luigi Picatto, socio fondatore, attuale consigliere e primo clarinetto della Filarmonica TRT, nonché dell’Orchestra del Regio -. Lo spirito di un’orchestra è quello di suonare insieme, in armonia, la stessa cosa è fondamentale per ripartire».

La scelta della partitura da eseguire non è stata casuale. Il brano è «Shéhérazade», suite sinfonica op. 35, poema del compositore russo Rimkij-Korsakov che possiede una forte valenza simbolica tratteggiando con la melodia come il timore dell’oscurità si dissolva ogni volta con l’arrivo del nuovo giorno. Ispirato alla raccolta delle «Mille e una notte», muove dall’affascinante personaggio di Shéhérazade che, per sopravvivere, ogni notte racconta una fiaba al marito, il crudele sultano Sahrigar. Fantasia e invenzione, estro e buon cuore, queste le caratteristiche della donna che sono anche quelle alle quali ci si deve aggrappare nei momenti più difficili. «I professori d’orchestra si sono trovati nuovamente a suonare insieme, sebbene un po’ distanti, ma uniti – conclude Mariani -. Finalmente, dopo mesi, sono tornati a esibirsi “en plein air” per sostenere e promuovere oltre 200 piccole imprese. Un modo per dire che su Torino si rialza il sipario e quindi possiamo ricominciare a guardare alla città e ripensarla in modo positivo».

Sono oltre 200 le attività della provincia che Specchio sta aiutando con il bando «Un respiro per Torino», un intervento a supporto del lavoro, dopo due mesi in prima linea per donare macchinari e protezioni agli ospedali, spese alle famiglie più povere e tablet alle scuole. A questo progetto per commercianti e artigiani saranno devoluti i fondi raccolti grazie al video di #TOuverture. 

COME DONARE
Chi vuole sostenere il progetto può farlo donando al Fondo 112 per l’Emergenza Coronavirus, specificando nella causale “Touverture”.  Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un  bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare  Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “ Rete del dono”.  Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.

DONA ORA

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario