24 gennaio 2019

Amina e la sua comunità di agricoltori ad Afar, Etiopia

 

Il Diario di Angelo Conti dall’Etiopia

Avrei tante cose da raccontarvi, stasera. La mia giornata, qui, nella regione desertica dell’Afar, fra l’Eritrea e Gibuti, è stata piena di cose, ma anche di tanta strada, di tanto caldo, anche di tanta fatica. Ci sarà tempo per un puntuale reportage nei prossimi giorni. Stasera (qui il sole è tramontato da parecchio) mi limito a farvi conoscere lo straordinario volto di Amina, una bimba di 6 anni che vive vicino a Chifra, in una comunità di agricoltori che coltiva ettari di terra strappati al deserto dalla Cooperazione Internazionale. Un ottimo modo per dare un futuro sicuro a questa gente, che altrimenti avrebbe come sola alternativa una complessa e pericolosa emigrazione verso altri paesi africani e anche verso l’Europa. Strategie solidali semplici, efficaci, non costosissime, sulle quali dovremmo tutti riflettere.

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *