9 luglio 2018

Chi vorreste applaudire al concerto di Natale di Specchio?

 

Articolo di Angelo Conti

E’ nella tradizione di Specchio dei tempi organizzare, a dicembre, il Concerto di Natale. E’ ormai un evento a cui non vogliamo rinunciare, anche perchè si tratta di un’occasione utile alla raccolta di denaro a favore delle Tredicesime dell’Amicizia. Quest’anno vorremo cambiare un po’, puntando su un target un pochino più giovane, meno classico (in passato sul palcoscenico dell’Auditorium del Lingotto erano sempre saliti pianisti: più volte Einaudi, ma anche Allevi). Così, con il nostro consulente-amico Stefano Dalla Villa, siamo al lavoro, contattando artisti ed agenti. Tanti i nomi sul tappeto, alcuni anche interessati proprio per le finalità benefiche (come Francesca Michielin), altri per ragioni di tour o di turnazione sulla piazza (come Micha, Gualazzi, Morandi, Bosso,…). Stiamo cercando di capire, compatibilmente anche con la disponibilità degli artisti e della conseguente possibilità di adeguare i loro compensi alle finalità benefiche della serata. Comunque, se avete una preferenza per un artista in particolare, magari scrivetecelo qui. Terremo conto anche dei vostri suggerimenti. Come sempre.

-> Com’era andata lo scorso anno con Einaudi? 

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *