22 marzo 2020

La generosità dei lettori: quasi 7 milioni in donazioni

 

Di Angelo Conti 
Pubblicato su La Stampa il 22 marzo 2020

Arriverà mercoledì all’Amedeo di Savoia, la tac mobile montata su un tir che aiuterà i medici a curare con più precisione i pazienti covid. Specchio dei tempi ne ha concluso venerdì il noleggio per i prossimi tre mesi ed in queste ore l’apparecchiatura sta viaggiando dalla Polonia, dove si trovava, verso l’Italia. Domani è previsto un sopralluogo tecnico all’Amedeo di Savoia, presente il commissario dell’Asl Città di Torino Carlo Picco, per individuare l’area dove la tac mobile verrà parcheggiata e predisporre i necessari collegamenti.

 

Specchio dei tempi continua intanto la sua azione a sostegno di chi lotta contro il Coronavirus ed a favore delle fasce deboli. Ieri è stata una giornata complessa sul fronte delle importazioni di presidi sanitari: le forniture che arrivano dall’estero devono essere supportate alla dogana italiana da una complessa documentazione. Ma la collaborazione con l’Unità di Crisi è stretta, grazie anche all’assessore alla Protezione Civile Marco Gabusi, e così siamo riusciti a procedere. Con i nuovi arrivi di presidi sanitari potremo continuare a sostenere le aree più a rischio degli ospedali torinesi, ma la prossima settimana vogliamo continuare a rifornire anche i medici di famiglia, così da metterli in condizione di svolgere il loro lavoro sul territorio. Ieri è anche partito il progetto per sostenere gli ospedali dei capoluoghi di provincia piemontesi. Il primo acquisto è stato per l’Ospedale Santa Croce di Cuneo che riceverà un ecografo da rianimazione Sparq ed una sonda Lumify. Presto seguiranno gli altri interventi.

 

Sempre ieri la distribuzione delle borse spese gratuite agli anziani ha toccato, oltre Torino, anche Carmagnola. E, da martedì, si salirà a circa 200 consegne al giorno. Il progetto prevede un aiuto concreto a circa 4400 anziani. Intanto la raccolta è salita a 6.898.833 euro grazie a 7.416 donazioni.

COME DONARE
Chi vuole essere con Specchio dei tempi potrà farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare l’applicazione Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “Rete del dono”. Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.
Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA