Specchio dei tempi Apre l'ambulatorio di Specchio dei tempi
21 Giugno 2009

Apre l'ambulatorio di Specchio dei tempi

Abruzzo, via ai cantieri anche per sette scuole e due mense

ANGELO CONTI

Due asili, tre scuole elementari, due scuole medie, due mense scolastiche, un poliambulatorio. Ecco quanto Specchio dei tempi sta realizzando in Abruzzo con le donazioni dei lettori de La Stampa, salite a 2,37 milioni di euro. Fra le ultime, significative, contribuzioni anche quelle dell’Associazione Culturale Italiana di New York e dei Co.mi.tes di New York e del Connecticut, oltre a moltissime contribuzioni minori, alcune scaturite da eventi organizzati proprio per sostenere la sottoscrizione.
Nei giorni scorsi è stata completata la struttura del poliambulatorio antisismico, realizzato proprio accanto all’ospedale San Salvatore de L’Aquila (reso completamente inagibile dalla scossa del 6 aprile) su richiesta dell’Asl. In queste ore si sta procedendo all’arredo dei due locali-ambulatori di visita e della sezione day-hospital, con due letti utilizzabili anche per degenze brevi. La struttura comincerà a funzionare domani e sarà completamente operativa entro una settimana.
Il poliambulatorio è destinato alla cura di adolescenti con handicap ed è legato al «Progetto Smile» dell’Asl 4 de L’Aquila. Il prossimo obiettivo della Fondazione è la realizzazione dei villaggi scolastici di Barisciano e Cugnoli, oltre alla scuola elementare di Poggio Picenze. La scelta di impegnarsi in questo settore (che aveva già visto Specchio dei tempi attivo, dopo il terremoto di San Giuliano, nella ricostruzione del villaggio scolastico prefabbricato di Bonefro e poi, nell’area dello tsunami, con la realizzazione di sette strutture scolastiche in muratura in Sri Lanka, India e Thailandia) è arrivata su intesa con il Dipartimento della Protezione Civile dopo che, in un primo momento, si era pensato di intervenire invece a Villa Sant’Angelo per costruire un villaggio prefabbricato residenziale.
L’obiettivo prioritario era diventato, successivamente, quello di realizzare le scuole entro il 15 settembre. La Fondazione era in grado di rispondere a questa esigenza, anche in virtù di precisi accordi con i costruttori, che si sono impegnati a garantire la tempistica. Così si è deciso di partire: i bambini ed i ragazzi abruzzesi avranno le loro scuole per l’apertura del prossimo anno scolastico.
Di particolare significato l’intervento a Barisciano, un comune pesantemente colpito, dove opera, sin dal giorno successivo al sisma, la Colonna Mobile della Protezione Civile della Regione Piemonte. Proprio qui Specchio dei tempi e Regione Piemonte stanno studiando, insieme, forme di collaborazione per rendere ancora più forte il legame con questo comune disastrato. Il sindaco, Domenico Panone, ha avuto commosse parole per i lettori de La Stampa: «Li ringraziamo per la loro generosità come ringraziamo la Fondazione Specchio dei tempi, che li rappresenta, per avere dato corso alla progettazione nel modo ottimale, seguendo tutte le nostre indicazioni. Dovremo a loro se i nostri bambini ed i nostri ragazzi potranno ricominciare a frequentare l’asilo, le scuole e la mensa sotto un tetto vero e non al riparo soltanto di una tenda. L’intervento dei lettori de La Stampa rende più forte ancora il gemellaggio di Barisciano con la Regione Piemonte, un fatto che ci ha onorato e commosso».
Identico il pensiero di Lanfranco Chiola, il sindaco di Cugnoli: «Non sapevamo davvero come garantire ai nostri bambini ed ai nostri ragazzi il ritorno a scuola, essendo gravemente danneggiate tutte le scuole. C’erano obiettive difficoltà a reperire rapidamente le risorse e soprattutto a garantire l’immediata esecuzione dei lavori. L’arrivo di Specchio dei tempi è stato per noi come il ritorno della speranza».
Scopri come versare il tuo contributo
Elenco delle offerte online già pubblicate

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario