Specchio dei tempi Cantieri in Emilia, si lavora anche in agosto
21 Agosto 2012

Cantieri in Emilia, si lavora anche in agosto

Continua il nostro impegno a Sant’Agostino per la costruzione della scuola elementare mentre a Mirandola prende corpo il progetto del Campus Biomedicale

La Fondazione Specchio dei Tempi e Focagroup di Villarbasse stanno lavorando anche in pieno agosto per rispettare i tempi promessi alla gente di Sant’Agostino. Oggi possiamo dire che il ritardo sul cronoprogramma, dopo due mesi di attività, è di appena tre giorni, un’inezia dovuta alla necessità di particolari rilievi geologici in un’area che ha subito mutazioni dopo le scosse.
Ora tocca al Comune realizzare quanto di sua competenza, cioè la urbanizzazione dell’area e la posa della rete di scarichi e delle fognature. Il giorno dopo il termine di questi interventi, insieme al superamento delle difficoltà burocratiche che non mancano mai, anche di fronte all’emergenza, sarà aperto il cantiere per la costruzione vera e propria della scuola che potrà aprire i battenti entro il mese di novembre.
Oltre alla scuola elementare di Sant’Agostino, la Fondazione Specchio dei tempi contribuirà alla realizzazione del Campus Biomedicale di Mirandola. Si tratta del complesso dei laboratori necessari all’attività dell’istituto tecnico professionale Luosi e del liceo scientifico Pico. In tutto cinque strutture (ospitate in un prefabbricato) utili anche all’attività di test e messa a punto dei materiali impiegati nelle produzioni biomedicali. Questa iniziativa ha una doppia finalità: agevolare la ripresa didattica in un comune come Mirandola, che ospitava le due scuole superiori nel danneggiassimo centro storico, e favorire anche il ritorno a pieno regime della produzione delle tante aziende di questa area, molto attive anche nell’export.
Alla realizzazione del Campus parteciperanno la Confindustria e il Comune di Torino che ha deciso di investire in questo progetto l’incasso della recente serata di musica classica al Teatro Regio (circa 80.000 euro) e i proventi di una cena di beneficenza che verrà organizzata in autunno.
Complessivamente la Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi ha già raccolto per i terremotati dell’Emilia circa 850 mila euro, oltre 700 mila dei quali investiti nella scuola elementare di Sant’Agostino ed il resto nel Campus Biomedicale. di Mirandola.

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario