Specchio dei tempi Come partecipare al bando Venice Again
4 Settembre 2020

Come partecipare al bando Venice Again

di Lucia Caretti

Tremila euro per ogni piccola impresa veneziana che prova a rialzarsi. Si chiama “Venezia che riparte” il nuovo bando lanciato dalla Fondazione Specchio d’Italia, il progetto di solidarietà nazionale della Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi onlus, che dall’inizio di marzo è in prima linea per l’Emergenza Coronavirus. In sei mesi Specchio ha già raccolto oltre 10 milioni di euro, che si sono immediatamente trasformati in aiuti concreti a favore di ospedali, scuole, famiglie e aziende in difficoltà. Ora, dopo aver soccorso 430 imprenditori a Torino, Cuneo e Sassari, la Fondazione interviene a Venezia con uno stanziamento di 60 mila euro, che permetterà di assegnare sussidi a fondo perduto alle micro-aziende che stanno soffrendo a causa del crollo del turismo e della crisi economica provocata dal lockdown.

PARTECIPA AL BANDO 

A partire dal Primo settembre si può partecipare al bando: è rivolto alle piccole attività commerciali, artigianali e imprenditoriali del Comune di Venezia. Il termine per presentare le domande scade il 21 settembre alle 24; quindi lo staff di Specchio d’Italia valuterà le richieste e stabilirà la graduatoria. I vincitori saranno avvisati via mail il 30 settembre. I primi bonifici partiranno il Primo di ottobre, così da garantire la rapidità dell’intervento. Per aumentare il numero dei sussidi disponibili, si può sostenere Specchio con una donazione.

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Venezia
Venice Again
Aiutiamo le piccole imprese a rialzarsi dopo il lockdown