5 giugno 2019

Day Hospital Sant’Anna, il 20 giugno il via ai lavori

 

Articolo di Angelo Conti

La prima regola di Specchio dei tempi è mantenere gli impegni e le promesse. E così, il progetto di ricostruzione del Day Hospital Oncologico dell’ospedale Sant’Anna ha continuato a svilupparsi come da programma anche in queste ultime settimane, mentre è sempre attiva la sottoscrizione a sostegno dell’iniziativa. Cosa abbiamo fatto? Innanzitutto abbiamo completato la progettazione, che è stata approvata dalla Direzione Generale della Città della Salute. Subito dopo abbiamo invitato alcune imprese torinesi, che ci hanno sottoposto i loro preventivi e, in qualche caso, anche le migliorie che erano pronte ad aggiungere. C’è stata una valutazione da parte dello staff tecnico di Specchio dei tempi che ha scelto, sulla base di una serena disamina dei costi e delle capacità tecniche, la MIT di Nichelino per l’esecuzione dei lavori. Ora si passerà ad una serie di adempimenti burocratici e legali e, presumibilmente fra una ventina di giorni, cominceremo i lavori veri e propri. L’impresa ha garantito di concluderli in 210 giorni, salvo imprevisti, ed è quindi rispettata anche la previsione di inaugurare la nuova struttura nei primissimi mesi del prossimo anno, dopo averla completata con gli arredi e le apparecchiature necessarie per le due sale di chemioterapia.

A sostegno del progetto, sabato 15 giugno in piazza San Carlo, Specchio dei tempi organizzerà una giornata della prevenzione dove medici del Sant’Anna, a bordo dello Specchiobus (che è dotato di due ambulatori), saranno a disposizione delle donne che desidereranno sottoporsi a una visita preventiva.

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *