Specchio dei tempi Ecco il cantiere del poliambulatorio – day hospital dono dei...
29 Maggio 2009

Ecco il cantiere del poliambulatorio – day hospital dono dei lettori de La Stampa all'ospedale dell'Aquila

ANGELO CONTI

E’ stato ultimato il tetto del poliambulatorio in prefabbricato pesante che i lettori de La Stampa doneranno all’ospedale de L’Aquila. Ora si tratta di ultimare l’intervento in vista dell’apertura che dovrebbe avvenire alla fine della prossima settimana. C’è l’impegno ad accogliere i primi pazienti già lunedì 8 giugno. E’ la prima opera che la fondazione Specchio dei tempi completa sullo scenario del terremoto. Ne seguiranno molte altre, la cui progettazione è ora in fase avanzata: asili, scuole materne, scuole medie, mense scolastiche, ludoteche. Tutte da mettere a disposizione delle popolazioni terremotate entro settembre, così da garantire sia un puntuale avvio dell’anno scolastico e sia un’adeguata protezione contro il freddo che in questa zona (che ha altitudine medie vicine ai mille metri) è pungente già in autunno.
Rocco Pollice, il medico che è fra gli animatori del Progetto Smile dell’Asl di L’Aquila, si è fatto interprete dei sentimenti dei suoi colleghi: «Siamo felici che tutto proceda bene. Fra pochi giorni potremo avere di nuovo l’ambulatorio attraverso il quale potremo essere vicini a tanti adolescenti in difficoltà. Questi sono giorni difficili per i ragazzi abruzzesi, soprattutto quelli colpiti da handicap: noi riusciremo a stare loro vicini nel modo giusto, grazie ai lettori de La Stampa».
La sottoscrizione della Fondazione La Stampa-Specchio dei tempi ha intanto superato i 2,25 milioni di euro. Numerose le iniziative a sostegno dell’iniziativa. Di particolare successo la serata organizzata dall’Ain (Associazione Infanzia Nefropatica) alla Rotonda Valentino, lunedì scorso. Oltre 460 i presenti per una serata simpatica e vivace, resa attraente – oltre che dal menù – anche da una lotteria, dallo spettacolo di Marco Berry e dalle performance del dj Mikduan. Un appuntamento che ha permesso di raccogliere 23 mila euro, che verranno impiegati per finanziare il poliambulatorio dell’Ospedale dell’Aquila, la cui costruzione è in fase di ultimazione in questi giorni.
E’ intanto sempre possibile versare contributi pro terremotati alla fondazione La Stampa-Specchio dei tempi. E’ possibile farlo con bonifici sul c/c bancario con codice Iban IT10 V030 6901 0001 0000 0120 118 o sul conto corrente postale 7104, entrambi intestati a Fondazione La Stampa-Specchio dei tempi, via Marenco 32, 10126 Torino. A questo indirizzo si possono anche spedire assegni. In alternativa, con carta di credito, si può versare sul sito www.specchiodeitempi.org. Si accettano versamenti anche in via Roma 80 od in via Marenco 32 a Torino e presso tutte le redazioni distaccate. Info 011/656.83.76. Sul sito www.specchiodeitempi.org vengono pubblicate tutte le offerte ricevute, suddivise secondo la data.

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario