Specchio dei tempi Famiglie, consegnati 757 aiuti
4 Giugno 2013

Famiglie, consegnati 757 aiuti

È in pieno svolgimento l’iniziativa “anti-crisi”di Specchio dei tempi Il progetto prevede la distribuzione di mille assegni da 450 euro ciascuno

È’ in pieno svolgimento ed ormai prossima a concludersi l’iniziativa «Un aiuto per sperare» che prevede la distribuzione di un contributo da 450 euro a mille famiglie in difficoltà: un segnale concreto di amicizia e di solidarietà per chi vive drammaticamente la crisi.

La crisi fa paura a tutti. Ma sta affondando quelle famiglie che già prima di essa erano in difficoltà. Per situazioni famigliari complesse, per la presenza di malati o di handicappati (che si sono visti, negli ulti mesi, anche ridurre alcuni servizi). Ecco perchè l’iniziativa di Specchio dei tempi, che abbiamo chiamato «Un aiuto per sperare», ha subito trovato al risposta di tanti.

Tanti che hanno versato, ma anche tanti che si sono ritrovati a chiedere, spesso con la dignità di persone assolutamente non avvezze a tendere la mano, sino a ieri capaci di farcela senza coinvolgere nessuno, ma adesso troppo deboli per superare questi anni difficili, in cui troppi riferimenti importanti sono venuti a mancare. Come sempre la generosità dei lettori sostiene le iniziative della Fondazione Specchio dei tempi: la risposta alla sottoscrizione «Un aiuto per sperare» non è mancata, anche se la crisi sta rappresentando un evidente e comprensibile freno anche alle donazioni.

Sono stati comunque già molte decine, i lettori che hanno inviato un aiuto sul Fondo 588, quello che ha appunto l’obiettivo di distribuire – entro la prima settimana di giugno – mille aiuti da 450 euro ad altrettante famiglie in difficoltà. Di fronte al numero imponente di richieste, di fronte ad una povertà che tutti ci auguriamo transitoria ma che sta diventando una angoscia per tanti, abbiamo pensato ad un intervento più strutturale, che andasse a ricalcare le «Tredicesime dell’amicizia». Alle famiglie, individuate fra quelle più i difficoltà, invieremo un assegno da 450 euro.

Non una grande cifra, lo sappiamo, ma una somma capace di fronteggiare qualche bolletta, le spese di qualche settimana. Ma soprattutto un assegno che è sinonimo di amicizia, di condivisione, di solidarietà da parte dei lettori de La Stampa. Questo diciamo alle famiglie che aiutiamo, la cui selezione é, anche questa volta, frutto di un attento lavoro: da una parte i nostri abituali compagni di questi interventi (la San Vincenzo, le Parrocchie, gli assistenti sociali, le associazioni di volontariato laiche e religiose) e da un’altra le richieste inoltrate direttamente a Specchio dei tempi (via Lugaro 15, 10126 Torino) che devono essere accompagnate da uno stato di famiglia e dal modulo Isee.

Ed è per questo che vi chiediamo, anche questa volta, di darci una mano. È possibile versare alla Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi, seguendo i soliti canali (sportello di via Lugaro 21, bonifici, versamenti postali e online come dal sito www.specchiodeitempi.org), indicando nella causale: «Fondo 588». Inserire qui lo script Inserire qui il link

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario