Specchio dei tempi Già consegnati 1.326 aiuti agli anziani più poveri e soli
14 Dicembre 2011

Già consegnati 1.326 aiuti agli anziani più poveri e soli

Continua la gara di solidarietà fra i lettori della “Stampa” con l’obiettivo di raggiungere novecentomila euro per sostenere almeno 2000 persone

ANGELO CONTI

Lentamente prende corpo la sottoscrizione a favore delle Tredicesime dell’Amicizia di Specchio dei tempi. Nella cassa della fondazione erano pervenuti, ieri sera, poco più di 435 mila euro a cui vanno aggiunti i circa 170.000 euro, provento del Cinque per Mille, versato dall’Agenzia delle Entrate lo scorso ottobre. Così il totale è di poco superiore ai 600.000 euro, quasi 300.000 euro sotto l’obiettivo da raggiungere. Sinora sono stati aiutati 1326 anziani, ognuno con un contributo di 450 euro.
La generosità dei torinesi riuscirà, in questi ultimi dieci giorni prima di Natale, a colmare questo divario? In passato abbiamo avuto molti esempi di grande generosità, proprio negli ultimi giorni. E la speranza è quindi di riuscirci, anche se si tratta realmente di un’impresa, in un periodo storico contrassegnato da una crisi che porta a tagliare tutto, purtroppo un pochino anche la solidarietà. In questi giorni alcune aziende hanno deciso di devolvere a Specchio dei tempi le somme destinate ai regali di Natale: un bel gesto, di solito molto apprezzato anche da chi dovrà rinunciare ad un panettone o ad una bottiglia di spumante in cambio di una attestazione del gesto di solidarietà.
C’è stata, come sempre, anche il concorso di alcune classi di alcune scuole: un gesto affettuoso dei più piccoli verso i nonni più sfortunati. E nei prossimi giorni alle casse di Specchio dei tempi arriverà anche il sostegno della Stratorino: si tratta di una parte importante dell’incasso delle iscrizioni alla popolarissima camminata non competitiva che da qualche anno si è spostata nella stessa data della Turin Marathon e ne rappresenta una sorta di gioiosa appendice. Proprio lunedì prossimo è infatti in programma la consegna, da parte del “presidente” della Turin Marathon, Luigi Chiabrera, di un’assegno di 40.000 euro. Una cifra importante che consentirà di aiutare subito un altro centinaio di anziani.


COME DONARE:
– con un bonifico sul conto corrente intestato a Fondazione – La Stampa Specchio dei tempi; Iban: IT10 V030 6901 0001 0000 0120 118 (indicando come causale «Fondo 585 per gli alluvionati»);
– tramite conto corrente postale numero 7104, intestato a La Stampa – Specchio dei tempi, via Marenco 32, 10126 Torino, indicando il mittente, cui sarà inviata ricevuta; – agli sportelli La Stampa in via Monte di Pietà 2 (presso Libreria Mondadori) e in via Marenco 32 a Torino;
– on-line con carta di credito sulla home page del sito www. specchiodeitempi.org

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario