Specchio dei tempi Già distribuiti 1.470 aiuti agli anziani poveri e soli
11 Dicembre 2012

Già distribuiti 1.470 aiuti agli anziani poveri e soli

Le tredicesime offerte dai lettori della «Stampa» hanno raggiunto 667.639 euro. L’obiettivo: quota 900 mila, per garantire assegni da 450 euro a 2.000 persone

Quindici giorni ci separano dal Natale e circa 230 mila euro ci separano da quei 900.ooo euro che rappresentano l’obiettivo di Specchio dei tempi per potere così aiutare almeno 2000 anziani poveri e soli. La distanza è ancora importante, ma la speranza di farcela c’è. Tradizionalmente, infatti, la generosità dei torinesi cresce man mano che ci si avvicina al Natale ed ha un picco proprio fra il 10 ed il 20 di dicembre. Comunque, come sempre, Specchio die tempi non è stato ad aspettare ed ha subito avviato la distribuzione degli aiuti.

In pratica il denaro versato alla nostra fondazione viene consegnato a chi ne ha bisogno nel giro di poche ore. Nessuna perdita di tempo, nessuna attesa, nessun intoppo burocratico: grazie alle intese con la San Vincenzo e con altre organizzazioni di volontariato, la distribuzione avviene subito. Possiamo già dirlo con certezza: se riusciremo a raggiungere quota 900.000 euro e anche se questo dovesse accadere il 24 dicembre, i 2000 assegni verranno distribuiti prima di Natale. È un impegno che abbiamo preso 37 anni fa e che continuiamo a mantenere.
E se dovessimo superare questa quota 900.000 euro (come ci auguriamo) abbiamo già pronto un elenco di altre decine e decine di famiglie di aiutare. Si tratta di persone che non hanno i requisiti per ottenere la tredicesime degli anziani (65 anni di età, pensione minima, nessun bene immobiliare) ma che vivono nella povertà. Questa seconda fase di aiuti scatterà (se possibile, compatibilmente con il denaro versato) subito dopo Natale e pensiamo di concluderla entro la prima decade di gennaio.
Leggendo i lunghi elenchi di chi versa anche quest’anno abbiamo scoperto tante famiglie che vogliono, con questo nobile gesto, ricordare parenti che non ci sono più, ma anche tanti bambini a cui i genitori hanno insegnato che la solidarietà non va dimenticata anche nei momenti di festa. Un versamento a Specchio die tempi per aiutare un nonnino sconosciuto che fatica a vivere può rappresentare un momento di crescita, la chiave per capire meglio la vita, un modo per dare un senso ad una piccola rinuncia.

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario