Specchio dei tempi I lettori de La Stampa con i bambini di Aulla
3 Novembre 2011

I lettori de La Stampa con i bambini di Aulla

ANGELO CONTI

Specchio dei tempi è sempre più vicino ai bambini dell’alluvione. Dopo l’intervento a Borghetto di Vara dove, come prima iniziativa, verranno acquistati due scuolabus per sostituire quelli portati via dalla furia del torrente Cassarola, la generosità dei lettori de La Stampa consentirà di finanziare anche il ripristino dell’asilo infantile di Aulla.
L’intervento è stato deciso ieri pomeriggio, dopo che in mattinata il sindaco del piccolo centro toscano, Roberto Simoncini, aveva illustrato una situazione molto precaria. Luciana Micheletti, dirigente del Settore scolastico, ha quantificato e dettagliato il materiale richiesto: «Ci servono 80 banchi misura infantile, 160 piccole sedie, 15 tavolini rettangolari da 6 posti, almeno una ventina di armadietti a 2/3 ante, 20 panchine con schienale, ma anche appendiabiti e giocattoli».
La Fondazione Specchio dei tempi, a nome dei lettori de La Stampa, si è assunta immediatamente l’onere economico dell’operazione, stimato in circa 30.000 euro. Già ieri pomeriggio è partito l’ordine per la fornitura del materiale scolastico, anche grazie alla disponibilità mostrata dal medico di Aulla, Emmanuele Luppi, che ha tenuto i collegamenti necessari.
COME DONARE:
La consueta generosità dei lettori, che si è concretizzata attraverso i tanti bonifici bancari e bollettini postali, ha già portato a 125.000 euro la disponibilità economica per gli interventi di emergenza. Tutti possono aiutare i bambini alluvionati della Lunigiana e delle Cinqueterre
– con un bonifico sul conto corrente intestato a Fondazione – La Stampa Specchio dei tempi; Iban: IT10 V030 6901 0001 0000 0120 118 (indicando come causale «Fondo 585 per gli alluvionati»);
– tramite conto corrente postale numero 7104, intestato a La Stampa – Specchio dei tempi, via Marenco 32, 10126 Torino, indicando il mittente, cui sarà inviata ricevuta; – agli sportelli La Stampa in via Monte di Pietà 2 (presso Libreria Mondadori) e in via Marenco 32 a Torino;
on-line con carta di credito sulla home page del sito www. specchiodeitempi.org

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario