14 giugno 2019

La scuola di Specchio in Messico connessa ad internet entro fine settembre

 

Articolo di Angelo Conti

E’ stata una lunga e difficile sfida, quella per portare il segnale Internet a Santa Catalina di Tochimilco, a 2500 metri di altezza, sulle pendici dell’attivissimo vulcano Popocateptl, nel distretto di Puebla in Messico, dove Specchio dei tempi l’anno scorso ha inaugurato la sua scuola primaria, ricostruita dopo il terremoto del 2017.
Non è stato tecnicamente facile coprire quei 20 chilometri di montagna che separavano Santa Catalina dall’ultima località raggiunta dal segnale. Dopo non c’era più nulla: niente segnale via cavo, niente rete dati, niente rete cellulare, niente segnale televisivo… Insomma, un paese dell’altro mondo. Specchio dei tempi garantirà il segnale alla scuola, ma anche ad una parte importante della comunità. Avvicinandola al mondo.
L’inaugurazione del cablaggio, che in queste settimane viene condotto dalla Buap, l’Università di Puebla, è prevista contestualmente all’apertura delle scuole in Italia con un collegamento a tre fra la scuola messicana, quella di Arquata del Tronto ed una torinese. I dettagli nelle prossime settimane, ma intanto i lavori sono partiti.

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *