25 giugno 2019

[LaStampa] Sant’Anna: via ai lavori per il nuovo Day Hospital oncologico

 

Articolo di Alessandro Mondo / Immagini di Daniele Solavaggione

È una nuova sfida. E al tempo stesso un altro segno di attenzione al territorio sul fronte, strategico, della sanità torinese e piemontese.

Nuova sfida

Questa mattina, in corso Spezia 60, sono stati avviati i lavori per la costruzione del nuovo Day Hospital oncologico unificato dell’ospedale Sant’Anna della Città della Salute di Torino: l’occasione, anche, per presentare il progetto realizzato e finanziato dalla Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi, da sempre sensibile alle necessità dei cittadini, e da tutti i suoi sostenitori. Una giornata importante, considerato che verrà posata la prima pietra della nuova realtà. Le opere, per un costo di 1,2 milioni, saranno terminate a gennaio: proprio oggi sono già state superate le mille donazioni. Grandi donatori ma anche piccoli contributi. Una nuova sfida, si premetteva, dopo i quattro reparti già ristrutturati all’ospedale Infantile Regina Margherita.

Testimonial d’eccezione

La testimonial della Fondazione è Barbara Bonansea – 28 anni, pinerolese -, una delle attaccanti più forti della Serie A italiana. La calciatrice è la prima testimonial sportiva della storia della Fondazione.

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA

Puoi leggere l’articolo anche su La Stampa, cliccando qui.

 

 

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *