Specchio dei tempi Latte in polvere per Haiti Arredi e cucine per la...
6 Marzo 2012

Latte in polvere per Haiti Arredi e cucine per la Somalia

Cosa chiediamo ai lettori per le necessità dell’ambulatorio di Jeremie, gestito dai padri Camilliani, e per la costruzione dell’ospedale di Hargeisa

Non solo denaro, ma anche donazioni di aziende e privati che ci mettono a disposizione risorse “in natura”, cioè farmaci, generi di prima necessità, arredi, materiale tecnologico. Gli interventi di Specchio die tempi nel mondo hanno sempre coniugato queste due forme di aiuto. Più semplice da gestire è il denaro, ma nessuno si è mai spaventato (anche grazie all’esperienza di chi meglio conosce territori lontani) di dover riempire un container o di spedirlo su un mercantile verso porti lontani.
Ecco che così, anche in queste ore, vi raccontiamo di alcune emergenze in natura. La prima ce la riferisce padre Antonio Menegon, una delle “anime” dei Padri Camilliani a Torino: «Grazie a tutti coloro che ci hanno consentito di riempire il primo container di confezioni di latte per sfamare i bambini che si rivolgono alla nostra Missione. L’emergenza non è però rientrata e il nostro obiettivo è riempire un secondo container con il latte e con altri generi alimentari e spedirlo entro la fine di marzo. La raccolta prosegue nella nostra chiesa di San Giuseppe in via Santa Teresa, 22 a Torino».
In Somalia, invece, Specchio dei tempi con l’Associazione Soomaliya e la Magic for Children di Marco Berry sta costruendo un ospedale pediatrico, la prima importante struttura realizzata in questo martoriato paese dopo la guerra civile del ‘93. Qui occorre, oltre che il sostegno economico, anche materiale fra cui lampade per le camere di degenza e gli ambulatori, lavatrici industriali, stiratrici, frigoriferi a 2 ante, congelatori, una cucina industriale a 8/10 fuochi. Oltre ad arredi come scrivanie, cassettiere, sedie, armadi, lettini da visita, carrelli di medicazione, panche a 3/4 posti, tavoli, scaffali. Una volta raccolto questo materiale sarà inviato in Somalia utilizzando container da imbarcare sulle rotta Genova-Berbera e Genova-Gibuti e da lì, via terra, verso Hargeisa, a circa 300 chilometri dalla costa.
Per informazioni: mail: specchiotempi@lastampa.it; tel.: 011. 6568376, 011. 6568229.

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario