Specchio dei tempi Lotta contro il tempo per aiutare Giulia ad acquistare la...
27 Agosto 2010

Lotta contro il tempo per aiutare Giulia ad acquistare la vista

SE. C.

La solidarietà degli alessandrini si sta facendo sentire. In redazione sono arrivate le prime offerte per Giulia, la piccina di 14 mesi cieca: ha già perso un occhio e ha bisogno di un’operazione all’altro. Un intervento possibile all’ospedale William Beaumont di Royal Oak, Michingan, Usa. Servono però circa 35 mila euro. In un primo tempo sembrava che la Regione potesse finanziare la spesa, ma così non è stato. E’ anche una corsa contro il tempo, la piccina, sarebbe prenotata per il 18 settembre. Se non si interviene in fretta il nervo ottico si secca e nulla sarà più possibile. Spiega la mamma Mirella: «Non ci aspettavamo una risposta negativa dalla Regione per cui eravamo pronti a partire. Con noi nel medesimo ospedale è prenotata anche un’altra bambina di Alessandria che ha lo stesso problema agli occhi ma fortunatamente nessuna difficoltà economica».
Specchio dei Tempi, la Fondazione de La Stampa, ha già stanziato mille euro e in redazione sono arrivate offerte per circa settecento euro. Un primo, piccolo passo è stato fatto, ma serve davvero l’aiuto di tutti: 35 mila euro non sono una cifra impossibile. Invece se non si raccolgono per Giulia sarà impossibile vedere il sole. Il suo mondo ora è tutto nero. Riconosce la mamma, il papà Jimmi, le sorelle, dall’odore e vorrebbe gattonare liberamente come tutti i bimbi. Le offerte si raccolgono in redazione, piazza della Libertà 15, tutti i giorni, dalle 10 alle 20 (domenica 16,30- 19). E’ anche possibile versare tramite bonifico o con carta di credito attaverso il sito citando sempre la causale “Per Giulia”.

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario