Specchio dei tempi New York organizza un concerto per sostenere Specchio dei tempi
13 Aprile 2009

New York organizza un concerto per sostenere Specchio dei tempi

La Associazione Culturale Italiana di New York, che opera in collaborazione con i Com.it.es di New York e del Connecticut, ha scelto Specchio di tempi come partner per i suoi interventi a sostegno delle popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto. Tony Di Piazza, che è l’animatore dell’associazione, ha voluto ricordare l’ottimo lavoro fatto insieme dopo il terremoto di San Giuliano di Puglia: «Abbiamo imparato a conoscere la fondazione de La Stampa e vogliamo ripetere quella proficua esperienza».
Gli italiani d’America contano di raccogliere fondi anche attraverso una serie di concerti: il più importante vedrà impegnate Fiordaliso e Marisa Laurito il 10 maggio a New York. Intanto la raccolta ha superato gli 800.000 euro con continue attestazioni di generosità. Ieri, nonostante la chiusura delle banche, sono stati contabilizzati circa 100 mila euro.
Molti, moltissimi anche coloro che hanno deciso di iscriversi (presso la tensostruttura di piazza San Carlo che è aperta anche oggi) alla Stratorino ed alla Junior Marathon, in programma domenica 19, pur senza avere l’intenzione di partecipare. Il costo è di 10 euro per la Stratorino e di 2 euro per la Junior, che danno anche diritto a ritirare il pacco-gara. L’intera somma verrà devoluta a Specchio dei tempi.

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario