Specchio dei tempi Novara, Specchio dona un ecografo all'ospedale Maggiore
7 Aprile 2020

Novara, Specchio dona un ecografo all'ospedale Maggiore

Di Lucia Caretti

Un ecografo alla Cardiologia 1 dell’ospedale Maggiore di Novara. La Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi continua ad essere vicina ai novaresi: dopo la donazione di un ecografo cardiopolmonare alla Terapia Intensiva Coronarica di Borgomanero, stamattina un secondo macchinario è stato consegnato al reparto guidato dal professor Giuseppe Patti. Sarà utilizzato per i malati Covid. E’ costato 53.680 euro, ed è stato acquistato grazie alla generosità dei lettori del nostro giornale. Sono ormai quasi 12 mila le donazioni raccolte dalla onlus, per un totale di oltre 8,3 milioni di euro. Fondi che giorno dopo giorno continuano a trasformarsi in aiuti immediati per i sanitari piemontesi impegnati a combattere il Coronavirus.

In un mese di lavoro senza sosta, lo staff di Specchio ha distribuito oltre mezzo milione di dispositivi di protezione individuali: mascherine, camici, cuffie, guanti, calzari, occhiali. Le forniture sono arrivate in 60 strutture, tra ospedali, pubbliche assistenze, case di riposo, associazioni di volontariato, medici di famiglia, vigili del fuoco volontari. Specchio ha inoltre donato 146, fra strumenti, apparecchiature, letti ed arredi, alle rianimazioni ed ai pronto soccorso di 16 ospedali in tutta la Regione. Tra questi, una tac mobile per l’Amedeo di Savoia e una seconda tac che da domani sarà operativa al Martini di Torino. All’Asl Città di Torino è stato infine prestato lo Specchiobus, il Ducato Maxi della fondazione, attrezzato per l’emergenza e dotato di due ambulatori: viene ora impiegato per effettuare i tamponi. Accanto all’aiuto per medici e infermieri, c’è un ampio programma di sostegno alle fasce più deboli della popolazione. La fondazione sta infatti portando gratuitamente a casa degli anziani soli o indigenti circa 4400 borse spesa. E ha fornito materiali di sanificazione a circa 150 scuole di Torino.

COME DONARE
Chi vuole essere con Specchio dei tempi potrà farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “Rete del dono”. Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.
65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario