Specchio dei tempi OPERE DEI WRITER PER LA FONDAZIONE: I MURI DI VIA...
31 Gennaio 2008

OPERE DEI WRITER PER LA FONDAZIONE: I MURI DI VIA ARTOM SI BATTONO ALL’ASTA

Angelo Conti

Vi ricordate via Artom? E la sua vita difficile fissata in un film di successo degli Anni 80, «La ragazza di via Millelire» di Gianni Serra? Oggi tutto è cambiato: il simbolo dell’immigrazione meridionale a Torino è diventato esempio di rinascita urbana e culturale. Quel quartiere, Mirafiori Sud, si sta riqualificando, oltre che attraverso moderni insediamenti, anche attraverso l’arte, la cultura, la musica. Per questo il Progetto «Love Artom – di un quartiere ci si innamora» ha organizzato in via Artom, con il patrocinio della Città di Torino, concerti, incontri, performance artistiche e sportive.

Fra queste iniziative c’è Murartom, un progetto che fa anche del writing (cioè il dipingere su muri, pannelli, serrande o quant’altro) un’espressione d’arte particolare. Nella scenografia unica di un palco posto a ridosso del cantiere per la costruzione di un nuovo edificio, laboratorio di bioarchitettura, un’edizione estiva e una invernale hanno raccolto i migliori writer del panorama torinese e milanese, con la partecipazione di artisti stranieri.

Si tratta di una ventina di tavole, alcune anche di grande metratura, capaci di strappare ammirazione ed in grado di caratterizzare ambienti di tutte le dimensioni. Il prezzo di aggiudicazione verrà interamente versato, sotto forma di offerta, all’iniziativa Tredicesima dell’Amicizia della Fondazione La Stampa – Specchio dei Tempi, a favore degli anziani poveri e soli del quartiere.

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario