Specchio dei tempi Pinerolo, i ritratti di Maurizio aiutano Specchio: come ordinare il...
5 Maggio 2020

Pinerolo, i ritratti di Maurizio aiutano Specchio: come ordinare il servizio fotografico solidale

di Lucia Caretti

Si chiama “Una foto per la vita” e ha già coinvolto centinaia di professionisti in tutta Italia: una decina soltanto nel torinese. L’idea è semplice: aiutare gli ospedali che lottano contro il Coronavirus, con servizi fotografici solidali, che non vengono pagati a chi li esegue, ma con una donazione ad una fondazione benefica. Lo studio pinerolese AmRitratti ha scelto di sostenere così Specchio dei tempi, e ha lanciato una promozione a 99 euro a favore della fondazione dei lettori de “La Stampa”. Il pacchetto comprende una sessione di mezz’ora e la produzione di un’immagine digitale postprodotta per il web, del valore di 39 euro. Per prenotare è necessario effettuare un bonifico di 99 euro a Specchio, all’iban IT67L 03069 0960 610000 0117 200, indicando nella causale: “Aiuto Emergenza Corona Virus Una foto per la vita”. La ricevuta del bonifico va inviata a info@amritratti.it. AmRitratti fisserà un appuntamento per gli scatti, e Specchio trasformerà i fondi in progetti concreti e immediati per i sanitari piemontesi.

DONA UN RITRATTO

AmRitratti si trova a Pinerolo, in piazza Duomo, ed è un riferimento per i servizi sui matrimoni. Le due anime dello studio sono Maurizio Andruetto, fotografo professionista, e la sua assistente Silvia. Da due anni si sono specializzati sui ritratti. Sono innamorati del loro lavoro e si lasciano guidare da una celebre frase del fotografo Diane Arbus: “Credo davvero che ci siano cose che nessuno riesce a vedere prima che siano fotografate”.

I PROGETTI DI SPECCHIO CONTRO IL VIRUS
In due mesi di lavoro senza sosta, lo staff di Specchio ha distribuito 1 milione di dispositivi di protezione individuali ai sanitari che lottano contro il Coronavirus: mascherine, camici, cuffie, guanti, calzari, occhiali. Le forniture sono arrivate in 125 strutture, tra ospedali, pubbliche assistenze, case di riposo, associazioni di volontariato, medici di famiglia, vigili del fuoco volontari. Specchio ha inoltre donato 150, fra macchinari, apparecchiature, letti ed arredi, alle rianimazioni ed ai pronto soccorso di 19 ospedali in tutta la Regione. Chi vuole sostenere la fondazione de “La Stampa” può farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con  causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112.  Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un  bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare  Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “ Rete del dono”. Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.
Infospecchiodeitempionlus@lastampa.it; 011.6568376.
65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario