Calamità

Calamità

Alluvione Piemonte

Aiutiamo gli abitanti dei paesi più colpiti
Specchio dei tempi interviene in aiuto della gente del Piemonte. La fondazione de La Stampa, da sempre vicina al suo territorio, ha deciso di aprire una sottoscrizione a favore degli abitanti dei comuni colpiti dall’alluvione del 2-3 ottobre 2020. Per Specchio si tratta di riprendere una triste m...

Specchio dei tempi interviene in aiuto della gente del Piemonte. La fondazione de La Stampa, da sempre vicina al suo territorio, ha deciso di aprire una sottoscrizione a favore degli abitanti dei comuni colpiti dall’alluvione del 2-3 ottobre 2020. Per Specchio si tratta di riprendere una triste ma consolidata tradizione che nel 1994 ci vide raccogliere oltre 25 miliardi di lire per gli alluvionati sul percorso del Tanaro. L’attività solidale sulle aree colpite ha intanto trovato un partner importante in Reale Foundation che sosterrà interventi per 70.000 euro. Anche l’Unione Industriali di Torino, la Banca Alpi Marittime e la Confartigianato di Cuneo hanno stanziato un contributo.

La prima iniziativa che è stata decisa è quella del “Bando Alluvione” con cui stiamo aiutando 65 piccole attività, nei comuni maggiormente colpiti del Cuneese. Un progetto destinato soprattutto ai negozi, agli artigiani, ai bar, ai piccoli ristoranti. Ogni azienda riceverà 3000 euro a fondo perduto: sono già stati effettuati i bonifici ai vincitori.

Accanto al bando per le piccole attività commerciali del Cuneese sono previste opere strutturali nei comuni più colpiti dall’emergenza. Sono già stati decisi ed inoltrati una serie di aiuti facendo riferimento alla sottoscrizione popolare che ha finora permesso di raccogliere complessivamente oltre 340 mila euro attraverso 750 singole donazioni.

Già erogati consistenti aiuti al Centro di formazione professionale di Ceva (60 mila euro), all’asilo comunale e alla passerella ancora di Ceva (10 mila), al Centro polifunzionale di Nucetto (10 mila euro) ed al Parco Pollicino di Ormea (10 mila euro). In queste ore sono in fase di valutazione interventi anche in altri comuni. Scelte che verranno completate entro pochi giorni, per garantire la tempestività, che in queste situazioni è fondamentale per dare slancio e speranza a chi è stato colpito.

04 Ottobre 2020
Cosa abbiamo fatto nel 1994
di Angelo Conti (febbraio 1995)  Come avete distribuito i contributi? Come avete scelto le persone da aiutare? Come si sono…
Leggi l'articolo
Mostra di più Chiudi
La tua donazione
Alluvione Piemonte - Fondo 610 - Alluvione Piemonte
50 €
100 €
200 €
Chi sei
Privato
Azienda
Ente
Dati anagrafici
Se inserisci i tuoi dati, la tua donazione sarà fiscalmente deducibile
Inserisci una mail valida, ti invieremo lì la ricevuta.
La tua dedica
Da sempre pubblichiamo le donazioni che riceviamo e le dediche dei nostri donatori.
Le trovi tutte nella sezione Le vostre offerte. Come vuoi vedere la tua?
Modalità di pagamento
PayPal  
Carta di creditoCarta di credito
Pagamenti sicuri con paypal e nexi

Photo gallery

Le vostre donazioni

News correlate

14/02/2021
Alluvione, pronta la nuova aula informatica a Ceva
Leggi l'articolo
06/02/2021
Ceva, 25 computer per il Cfp alluvionato
Leggi l'articolo
17/12/2020
Come abbiamo usato le donazioni per l'alluvione
Leggi l'articolo
22/11/2020
Limone, 3000 euro per il negozio di Carla: “Grazie a voi ripartirò”
Leggi l'articolo

Altri progetti dell'area "Calamità"

Calamità
Marche
Terremoto Centro Italia
Scuola, palestra e imprese: ricostruiamo Arquata del Tronto
Dona oradona-ora
Calamità
Messico
Per i bimbi di Tochimilco
Dopo il terremoto, una nuova scuola sotto al vulcano
Dona oradona-ora
Calamità
Sri Lanka
Per i bimbi di Negombo
Vicini alle vittime degli attentati di Pasqua 2019
Dona oradona-ora