Povertà

Povertà

Colazioni dei poveri

Cosa facciamo Povertà Colazioni dei poveri
Ogni mattina un pasto caldo per 150 senzatetto
A Casa Santa Luisa la speranza passa da una tazza di caffè. È il miracolo delle “Colazioni dei poveri”: ogni mattina alle 7,15 le suore e i volontari della famiglia vincenziana offrono a un centinaio di bisognosi quello che per molti sarà l’unico pasto della giornata. Ogni anno si sfiorano le 40 ...

A Casa Santa Luisa la speranza passa da una tazza di caffè. È il miracolo delle “Colazioni dei poveri”: ogni mattina alle 7,15 le suore e i volontari della famiglia vincenziana offrono a un centinaio di bisognosi quello che per molti sarà l’unico pasto della giornata. Ogni anno si sfiorano le 40 mila colazioni e ogni giorno suor Cristina coltiva lo stesso sogno: «Aprire il portone di via Nizza 24 e non trovare più nessuno ad aspettare».

Lo storico refettorio nel centro di Torino, a due passi dalla stazione di Porta Nuova, è un riferimento per i senzatetto della città. Oltre a poter consumare una abbondante colazione possono accedere alle docce e anche ricevere vestiti puliti. Tutta l’attività è finanziata da Specchio dei tempi e dai lettori de La Stampa. Recentemente la fondazione ha anche donato un furgone per il trasporto delle derrate alimentari e per le esigenze di assistenza domiciliare ai più poveri.

Ma Specchio ha pure sostenuto, negli anni, il rifacimento di quattro unità abitative d’emergenza, sempre nello stabile di via Nizza 24. Poi i lavori alla tettoia per il cortile, i nuovi servizi igienici e durante il lockdown pure la cartellonistica e i materiali sanitari anti-contagio. Sì perché le suore e i volontari non si sono fermati nemmeno di fronte alla pandemia: si sono adeguati alle nuove norme e al distanziamento sociale, ma hanno continuato a occuparsi dei più poveri. E a offrire, oltre che un aiuto concreto, anche un supporto psicologico e una vicinanza fraterna ai loro “Amici”. Così vengono chiamati gli ospiti di Casa Santa Luisa, e vengono accompagnati ogni giorno in un cammino verso l’autonomia. 

05 Marzo 2020
La Juve dona gli alimenti inutilizzati a Specchio
Di Angelo Conti L'annullamento della partita di ieri sera allo Juventus Stadium a causa del Coronavirus ha costretto la Juventus…
Leggi l'articolo
Mostra di più Chiudi
La tua donazione
Colazioni dei poveri - Fondo 499 - Solidarietà
50 €
100 €
200 €
Chi sei
Privato
Azienda
Ente
Dati anagrafici
Se inserisci i tuoi dati, la tua donazione sarà fiscalmente deducibile
Inserisci una mail valida, ti invieremo lì la ricevuta.
La tua dedica
Da sempre pubblichiamo le donazioni che riceviamo e le dediche dei nostri donatori.
Le trovi tutte nella sezione Le vostre offerte. Come vuoi vedere la tua?
Modalità di pagamento
PayPal  
Carta di creditoCarta di credito
Pagamenti sicuri con paypal e nexi

Photo gallery

Le vostre donazioni

News correlate

30/06/2020
Colazioni dei poveri, riapre anche il refettorio ma con il distanziamento
Leggi l'articolo
16/06/2020
Coronavirus, ripartite oggi le "Colazioni dei poveri"
Leggi l'articolo
05/03/2020
La Juve dona gli alimenti inutilizzati a Specchio
Leggi l'articolo
27/02/2020
Le colazioni di Specchio per i senzatetto continuano nonostante il Coronavirus
Leggi l'articolo

Altri progetti dell'area "Povertà"

Povertà
Torino
Madri e figli in difficoltà
Prendiamo per mano 100 mamme sole e i loro bimbi
Dona oradona-ora
Povertà
Torino
Ridiamo decoro a Torino
Piccoli e grandi interventi contro il degrado della città
Dona oradona-ora
Povertà
Italia
Specchio d'Italia
Migliaia di spese per le famiglie in difficoltà
Dona oradona-ora
Povertà
Torino
Protesi dentarie gratuite
Tutti hanno il diritto di tornare a sorridere
Dona oradona-ora