14 giugno 2018

Specchio in Sri Lanka con i monaci buddhisti

 

di Angelo Conti 

I monaci buddhisti sono partner e garanti di fronte ai tribunali cingalesi dell’intervento a favore delle bambine più sfortunate che Specchio dei tempi e Gus svolgono in Sri Lanka da otto anni. Così è stato normale incontrare, ieri a Matara, il monaco Ratanasare, l’autorità religiosa di questa provincia cingalese, per pianificare insieme il futuro del progetto anche nell’ottica di un aumento del numero delle piccole assistite. È stata anche l’occasione per una breve cerimonia volta a cementare la nostra forte amicizia con la condivisione di qualcuno dei miei sogni.

 

 

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA