8 aprile 2019

Sri Lanka, Specchio assume la totale gestione del Villaggio delle Bambine

 

Articolo di Angelo Conti

Ieri è stato un giorno speciale. La fondazione Specchio dei tempi e la Oba Mama Association (che raccoglie i monaci buddhisti del sud dello Sri Lanka), nella persona del reverendo Kegalle Ratanasara, hanno sottoscritto un accordo pluriennale per la gestione del Children’s Village di Ibbawale.
Saremo solo noi, insieme a questi straordinari monaci, ad occuparci delle decine di bambine violate o abbandonate che vivono nelle nostre cinque case famiglia, immerse in una piantagione di cannella.
Ringraziamo davvero di cuore Gus Italia, con cui abbiamo condiviso e realizzato molti sogni, ed anche Gus Lanka, che resterà comunque operativo con iniziative di sostegno. Un grazie immenso a Paolo Bernabucci, il past president del Gus, che sarà sempre fra i nostri amici più veri. E un abbraccio a Letizia Bellabarba, Viviana Giacomini e Barbara Massazza che ci hanno accompagnato in questi primi 7 anni di attività.
Ora non ci resta che prendere le nostre bambine per mano. Ma questa volta tenendole un po’ più strette a noi. Con l’amore di sempre.

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA

 

 

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA