26 aprile 2019

Terremoto, il bando per le piccole imprese scade il 10 maggio

 

Articolo di Angelo Conti

Con il patrocinio della Fondazione Corporate di Gruppo Reale Foundation, e grazie alla partnership con la Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi Onlus, Reale Immobili S.p.A. ha deciso di erogare sussidi destinati a promuovere nei territori colpiti dal terremoto del 2016, iniziative dirette a valorizzare le capacità di soggetti meritevoli, favorire l’avviamento di attività professionali, realizzare una libera e proficua attività imprenditoriale.

I sussidi consisteranno soprattutto, anche se non esclusivamente, in elargizioni a fondo perduto per l’avviamento, il rilancio e lo sviluppo di mestieri, arti o professioni e per il lancio di iniziative imprenditoriali e commerciali nei comuni di Accumoli, Amatrice e Arquata del Tronto.

I sussidi verranno erogati fino a esaurimento del fondo disponibile. Il loro numero e il relativo importo verrà determinato insindacabilmente da una commissione con un minimo di 5.000 euro e un massimo di 30.000 euro lordi per ciascun sussidio sulla base dell’importanza dei progetti e dei titoli presentati dai concorrenti. I candidati possono presentare progetti pluriennali.

Sia nel caso di progetti annuali, sia in quello di progetti pluriennali, è facoltà della commissione valutatrice decidere, a suo insindacabile giudizio, di non erogare sussidi che coprano il 100% (cento per cento) del costo di un progetto o attività, ma solo una parte dello stesso. In caso di approvazione totale o parziale, i vincitori dovranno presentare semestralmente una relazione circostanziata e documentata della loro attività.

La documentazione è scaricabile qui.
Le domande dovranno essere inviate entro il 10 maggio 2019.
Per maggiori informazioni specchiodeitempionlus@lastampa.it

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *