28 giugno 2019

Tutoraggio, insieme anche durante l’esame

 

Articolo di Angelo Conti

Ci scrivono due mamme, di scuole diverse e lontane, in cui Specchio dei tempi (in una con la Fondazione Ferrero e nell’altra con Acmos) ha finanziato nell’anno scolastico appena concluso iniziative di tutoraggio: i più bravi della classe che, al pomeriggio, aiutano quelli rimasti più indietro a migliorare il profitto. Un progetto nato e sviluppato all’Istituto Comprensivo Pertini e poi esteso, con l’appoggio di Specchio dei tempi, negli ultimi tre anni ad una quindicina di scuole torinesi. Bene, queste mamme mi raccontano la stessa cosa: ringraziano perchè i loro figli stanno svolgendo con sicurezza l’esame di terza media e raccontano del fatto che all’orale, accanto ai loro ragazzi, si sono presentati stamattina anche i tutor, cioè i loro compagni più bravi che li avevano assistiti negli ultimi mesi. per consentire loro di recuperare il profitto. Ecco, i “bravi” che non lasciano soli i loro tutorati nel momento dell’ultima, più difficile fatica. Poche righe, di entrambe le mamme, ma quanta soddisfazione: la crescita scolastica unita alla condivisione delle cose, delle speranze e delle paure. Sì, qualcosa di meraviglioso…

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *