Specchio dei tempi Un ecografo hi-tech per la lotta al Coronavirus donato da...
2 Aprile 2020

Un ecografo hi-tech per la lotta al Coronavirus donato da Specchio all’ospedale di Cuneo

Di Angelo Conti
Pubblicato su La Stampa il 29 marzo 2020

Il grande cuore dei lettori per un gesto di solidarietà che è un abbraccio a chi sta lottando contro il coronavirus e un applauso a tutti i medici e infermieri in prima linea impegnati a contrastare questa terribile emergenzaLa Fondazione Specchio dei tempi, da sempre impegnata a sostenere progetti solidali in tutto il mondo e a garantire un aiuto nelle situazioni più difficili ha donato all’ospedale «Santa Croce e Carle» di Cuneo un ecografo con sonda. Una donazione resa possibile grazie alle tante piccole e grandi offerte arrivare dai lettori, molti anche dalla provincia di Cuneo.

L’ecografo acquistato dalla fondazione de La Stampa è un modernissimo macchinario Philips Sparq è destinato al reparto di Rianimazione guidato dal dottor Locatelli. L’apparecchiatura è accompagnata da una sonda Lumify che ne amplia il raggio di azione e che può, in alcuni casi, anche sostituirlo in alcune funzioni. La donazione di Specchio dei tempi all’ospedale «Santa Croce» ha un valore complessivo di oltre 50 mila euro.

Tutti possono aiutare Specchio dei tempi in questa grande gara di solidarietà per agire con rapidità a favore di chi sta combattendo il virus in prima linea (ospedali, medici e infermieri) ma anche delle fasce più deboli, ad esempio gli anziani, che stanno vivendo questa situazione con maggior difficoltà.

COME DONARE
Chi vuole essere con Specchio dei tempi potrà farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare l’applicazione Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “Rete del dono”. Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario