20 marzo 2020

Battaglio sostiene Specchio per la lotta al Coronavirus

 

Centomila euro per l’ospedale di Rivoli e gli ospedali torinesi. Battaglio, storico brand torinese della frutta, ha scelto di sostenere Specchio dei tempi. Un modo per aiutare chi lotta contro il Coronavirus in prima linea ed essere vicini a chi, in azienda, sta garantendo i turni nonostante l’emergenza. Spiega il gruppo: “La donazione è stata fatta a nome di tutti i nostri collaboratori come gesto di gratitudine nei loro confronti, specialmente nei confronti di chi opera quotidianamente nei magazzini: stanno continuando a lavorare in questo momento difficile per tutti“. 

Specchio dei tempi ha già trasformato la donazione in aiuti concreti: un ecografo per terapia intensiva e un elettrocardiografo sono stati consegnati martedì all’ospedale di Rivoli e vengono utilizzati quotidianamente per i malati di Covid-19. Altri macchinari sono stati ordinati grazie alla generosità di Battaglio e Specchio li consegnerà nei prossimi giorni, dandone notizia qui. Intanto la sottoscrizione della onlus prosegue: sono stati raccolti quasi 7 milioni di euro e tutti possono aiutarci.

Nella foto in alto i macchinari donati a Rivoli; sopra uno dei due magazzini di Battaglio, dove si continua a lavorare
FRUTTA ESOTICA DA 50 ANNI

Nata nel 1972 a Torino, Battaglio è tra le principali aziende di importazione e distribuzione in Italia di frutta esotica (in particolare banane, ananas, avocado, mango, papaya, passion fruit, lime e datteri) e frutta tradizionale in controstagione. Da quasi cinquant’anni Battaglio seleziona dalle zone più vocate del mondo i migliori prodotti seguendo tutta la filiera, dalla produzione al confezionamento, con attenzione e competenza maturata grazie ad un’approfondita conoscenza delle specifiche di ogni frutto, dai tempi di maturazione allo studio di soluzioni di trasporto ottimali per preservare il gusto e la qualità di ciascun prodotto. Grazie ai suoi viaggi, porta sulla tavola degli italiani tutta la vitalità, il sapore e i profumi della frutta esotica partendo proprio da un lungo e attento processo di selezione dei coltivatori più affidabili e delle piantagioni più vocate.

COME DONARE

Chi vuole essere con Specchio dei tempi potrà farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare l’applicazione Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “Rete del dono”. Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.
Infospecchiodeitempionlus@lastampa.it; 011.6568376.

DONA ORA

Condividi con i tuoi amici

Commenta con il profilo Facebook

Commenti

VAI ALLA CAMPAGNA DONA ORA