Specchio dei tempi Etinet aiuta Specchio: impennata di donazioni online contro il Covid
23 Maggio 2020

Etinet aiuta Specchio: impennata di donazioni online contro il Covid

Di Lucia Caretti
Pubblicato su La Stampa il 21 maggio 2020

Era il 10 marzo, ed era soltanto l’inizio. In 24 ore sul sito di Specchio dei tempi transitavano più donazioni che nell’intero 2019. Cominciava una gara di solidarietà nelle nuove piazze virtuali, a cui la Fondazione de «La Stampa» si prepara da anni, con i suoi giornalisti e con i tecnici di Etinetl’agenzia di Savigliano dove batte il cuore di «Specchio Digitale».

Dal 2016 la onlus racconta ogni progetto qui sul sito, su lastampa.it e sui principali social media, con la stessa trasparenza con cui da sempre scrive sul giornale. I donatori vengono quindi costantemente informati, anche online, sugli interventi che finanziano. E i lettori possono confrontarsi, chiedere e offrire aiuto: quello che dal 1955 fanno sulla rubrica de «La Stampa». Il dialogo nato sulle colonne del quotidiano, così, continua in rete. E si è straordinariamente intensificato durante l’emergenza coronavirus.

Da 73 giorni Etinet e la Fondazione lavorano senza sosta: Specchio riceve centinaia di messaggi sul web e le donazioni hanno avuto una crescita record. Ne sono arrivate 9597 da 66 Paesi, cioè il 60% delle quasi 16 mila complessive. Sono versamenti effettuati con carta di credito o Paypal sul sito (che è tradotto in inglese e cinese), su Facebook e sulle principali piattaforme di raccolta fondi italiane e internazionali. Ma anche su Satispay, l’app cuneese che sta rivoluzionando i pagamenti, dove Specchio ha avuto un boom: 1600 nuovi sostenitori.

I PROGETTI DI SPECCHIO DEI TEMPI
In due mesi di lavoro senza sosta, lo staff di Specchio ha distribuito 1 milione di dispositivi di protezione individuali ai sanitari che lottano contro il Coronavirus: mascherine, camici, cuffie, guanti, calzari, occhiali. Le forniture sono arrivate in 125 strutture, tra ospedali, pubbliche assistenze, case di riposo, associazioni di volontariato, medici di famiglia, vigili del fuoco volontari. Specchio ha inoltre donato 150, fra macchinari, apparecchiature, letti ed arredi, alle rianimazioni ed ai pronto soccorso di 19 ospedali in tutta la Regione. Chi vuole sostenere la fondazione de “La Stampa” può farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con  causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112.  Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un  bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare  Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “ Rete del dono”.  Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.

DONA ORA

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario