Specchio dei tempi I donatori di Specchio ringraziano i medici con un poster:...
12 Marzo 2020

I donatori di Specchio ringraziano i medici con un poster: "Siete straordinari"

“A tutti voi che lottate negli ospedali. Siete straordinari”. Un cartellone per dire grazie a medici, infermieri e a tutti gli operatori sanitari. Specchio dei tempi lo ha appeso oggi all’ingresso delle Molinette, per portare nei reparti l’affetto dei donatori. Sul poster decine di messaggi inviati sui social media da chi ha scelto di sostenere i progetti della fondazione a favore degli ospedali torinesi.


DONA ORA PER GLI OSPEDALI CONTRO IL CORONAVIRUS

Proprio alle Molinette oggi la onlus de “La Stampa” ha consegnato le prime forniture mediche: occhiali, termometri, saturimetri. Mille guanti in lattice sono stati poi portati all’Amedeo di Savoia, a cui la fondazione donerà anche macchinari per velocizzare l’esame dei tamponi. Alle Molinette saranno forniti invece ventilatori polmonari, sistemi di monitoraggio e arredi per la Terapia Intensiva.  Specchio dei tempi ha già raccolto oltre 350 mila euro.

COME AIUTARCI
Chi vuole essere con Specchio dei tempi potrà farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare l’applicazione Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “Rete del dono”. Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.
Infospecchiodeitempionlus@lastampa.it; 011.6568376.

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario