Specchio dei tempi Jack Plaza lancia l'e-commerce solidale: un aiuto per Specchio dei...
20 Aprile 2020

Jack Plaza lancia l'e-commerce solidale: un aiuto per Specchio dei tempi

Anche Jack Plaza 13 è accanto a Specchio dei tempi. Lo storico negozio di abbigliamento di via Andrea Doria ha deciso di devolvere il 5% degli incassi alla fondazione dei lettori de “La Stampa”. Un modo concreto e innovativo di aiutare, in questi giorni complicati: la celebre boutique nel centro di Torino è chiusa al pubblico, ma ha deciso di ripartire sperimentando un nuovo modello di e-commerce. E’ infatti possibile, chiamando il numero 0118159001 oppure scrivendo in privato attraverso i profili Facebook e Instagram per programmare una video diretta, acquistare i capi presenti in negozio guidati nella scelta da Alessandra, Elena e Andrea Di Pasquale che, esattamente come farebbero di persona, consigliano il cliente. I capi vengono inviati a casa e si può pagare alla consegna tramite Satispay oppure con un bonifico. I titolari versano il 5% di ogni vendita ai progetti di Specchio contro il Coronavirus.

DONA PER SPECCHIO DEI TEMPI

IL RIFERIMENTO DEI GIOVANI IN VIA ANDREA DORIA
Jack Plaza 13 nasce nel 1998 da un’intuizione della famiglia Di Pasquale, da sempre attiva nel settore dell’abbigliamento, e nel 2001 si trasferisce nella sede di via Andrea Doria. La bottega, come i titolari amano chiamarla, non è solo un negozio ma un laboratorio di idee e suggestioni, con tante proposte dedicate ai ragazzi e agli adulti. Tutti possono vestirsi da Jack: un piano è dedicato all’outlet, un’ala all’abbigliamento femminile, un’altra ai bambini e un’altra ancora a gadget, zaini e accessori. E’ presente una selezione di vestiti classici ed eleganti, con servizio di camicie su misura.

I PROGETTI DI SPECCHIO CONTRO IL VIRUS
In un mese di lavoro senza sosta, lo staff di Specchio ha distribuito novecentomila di dispositivi di protezione individuali ai sanitari che lottano contro il Coronavirus: mascherine, camici, cuffie, guanti, calzari, occhiali. Le forniture sono arrivate in 90 strutture, tra ospedali, pubbliche assistenze, case di riposo, associazioni di volontariato, medici di famiglia, vigili del fuoco volontari. Specchio ha inoltre donato 146, fra macchinari, apparecchiature, letti ed arredi, alle rianimazioni ed ai pronto soccorso di 16 ospedali in tutta la Regione. Chi vuole sostenere la fondazione de “La Stampa” può farlo con donazioni online, quindi in totale sicurezza, con  causale «Emergenza Coronavirus», Fondo 112.  Le donazioni sono possibili con carta di credito qui, con un  bonifico sul conto intestato a Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino, IBAN: IT67 L0306909 6061 0000 0117 200, Banca Intesasanpaolo oppure sul conto corrente postale 1035683943, intestato a Specchio dei tempi. E’ anche possibile usare  Satispay (qui non occorre causale, ogni aiuto è automaticamente destinato alla lotta al virus). E’ infine possibile donare anche sulla piattaforma “ Rete del dono”.  Qui sul sito (e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter) vengono più volte al giorno pubblicati aggiornamenti sull’andamento della sottoscrizione e sulle attività della fondazione a contrasto del Covid-19.
Infospecchiodeitempionlus@lastampa.it; 011.6568376.
65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario