Specchio dei tempi Barbara Bonansea in visita al cantiere del Sant'Anna
16 Settembre 2019

Barbara Bonansea in visita al cantiere del Sant'Anna

 La calciatrice con Specchio dei tempi accanto alle donne malate di cancro

“Volevo vedere con i miei occhi. Toccare con mano. Aiutare gli altri, per me, significa fare qualcosa di concreto”. Promessa mantenuta. Barbara Bonansea ha visitato oggi l’ospedale Sant’Anna, dove la Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi sta ristrutturando il day hospital oncologico. Un’operazione da 1,2 milioni di euro che rinnoverà 1050 mq di locali, comprese le sale di infusione per la chemioterapia. Il reparto, in disuso dal 2016, sarà inaugurato a marzo 2020, per la festa della donna.

I lavori sono iniziati a giugno e subito la calciatrice aveva annunciato che sarebbe tornata al cantiere. Bonansea è la prima testimonial sportiva della Fondazione, che ha 65 anni di storia e oltre 40 progetti attivi in tutto il mondo. La collaborazione è cominciata a maggio, con un video in cui la campionessa di Bricherasio palleggia dentro i corridoi ora in ristrutturazione. “Voglio dare un messaggio alle donne che saranno curate qui: continuate a lottare, non abbassate lo sguardo, non perdete mai il sorriso” aveva detto allora la 28enne, alla vigilia di un’estate straordinaria per la sua carriera. Oggi ha voluto ribadire la sua vicinanza: “Ho scelto di sostenere questo progetto per stare accanto alle donne che combattono il cancro. Vorrei dare loro un po’ della mia forza, un po’ della mia energia. Vorrei aiutarle a sorridere”.

Nonostante le stampelle (sta recuperando un infortunio), Barbara ha voluto incontrare i medici che tra meno di sei mesi accoglieranno le malate. Accompagnata dallo staff della fondazione, ha potuto verificare come le offerte ricevute si stiano trasformando immediatamente in mattoni: “Tutto procede molto bene – ha commentato l’atleta – le tempistiche saranno rispettate”. La raccolta intanto ha superato quota 500 mila euro, ne mancano altri 700 mila. Si può donare su www.specchiodeitempi.org, su Facebook o Satispay, con bonifico, conto corrente postale o agli sportelli di via Lugaro 15 e via Santa Maria 6/h a Torino, con contanti, assegno, carta di credito o bancomat. Per informazioni: 011/65.68.376.

Chi è Barbara Bonansea

Attaccante della Juventus Women e della Nazionale Italiana, impegnata ai prossimi Mondiali di Francia (7 giugno – 7 luglio). È nata a Pinerolo, sta per compiere 28 anni. È cresciuta nel Torino per poi passare al Brescia. In bianconero ha vinto due scudetti e una Coppa Italia. Ha segnato una doppietta nell’esordio del club in Champions League e 16 gol nella stagione appena conclusa. In azzurro ha realizzato 19 reti in 54 presenze. FifPro l’ha inserita tra le 55 migliori giocatrici al mondo. È il volto simbolo di Nike per il calcio femminile italiano.

Seguitela sui suoi profili ufficiali Instagram e Facebook.

La Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi

Dal 1955 Specchio dei tempi è la rubrica de “La Stampa” riservata alle lettere dei lettori. Uno spazio di dibattito divenuto da subito riferimento per chiedere e offrire aiuto, in particolare in occasione delle più gravi calamità. Famiglie bisognose, anziani soli, vittime di terremoti e alluvioni: grazie alle sue operazioni tempestive, raccontate sulle pagine del giornale, la fondazione La Stampa – Specchio dei tempi ha saputo raccogliere e distribuire più di 150 milioni di euro nella sua storia. Il 90% delle donazioni vengono impiegate in Italia, ma la onlus è attiva in tutto il mondo. La sanità è uno degli ambiti principali di intervento, con donazioni di macchinari e importanti ristrutturazioni, come quella appena conclusa all’ospedale infantile Regina Margherita: quattro reparti rinnovati e una spesa di 5 milioni di euro per i bambini di Torino.

I profili social della fondazione: Facebook, Instagram, Twitter

Per approfondire

+ Barbara Bonansea palleggia nel day hospital del Sant’Anna TRAILER VIDEO INTERVISTAFOTO

+ Il profilo completo di Barbara Bonansea

+ La fondazione La Stampa Specchio dei tempi: la storia l’impegno per la sanità il progetto del Sant’Anna

+ Contatti: Angelo Conti +39 335 184 8687  Lucia Caretti +39 338 7657860 (Specchio dei tempi) / Cristina Gatti +39 333 3845802 ( (management atleta)

 

65
progetti attivi
33mila
persone aiutate
16.191
donazioni Covid
10.517.323 €
fondi raccolti

Aiutaci ad aiutare

Il tuo aiuto è importante
Dal 1955 doniamo speranza a chi soffre con progetti immediati e concreti a Torino, in Italia e nel mondo: quando c'è una emergenza noi ci siamo sempre.
Dona con bonifico bancario