Barbara Bonansea
con Specchio dei tempi
accanto alle donne malate di cancro

#diamosperanza

Puoi donare anche con: 

“Voglio stare accanto alle donne che combattono il cancro. Vorrei dare loro un po’ della mia forza, un po’ della mia energia. Vorrei aiutarle a sorridere”. Barbara Bonansea è la testimonial di Specchio dei tempi per il progetto che la fondazione sta realizzando all’Ospedale Sant’Anna di Torino: una ristrutturazione da 1,2 milioni di euro, di tutti i 1050 mq del day hospital oncologico, comprese le sale della chemioterapia.

I lavori sono iniziati il 25 giugno e saranno conclusi entro marzo 2020, in tempo per la festa della donna. Procedono spediti e Barbara li sta seguendo da vicino: a primavera è venuta a palleggiare nel reparto per annunciare il suo impegno. E a settembre, nonostante fosse infortunata, ha voluto visitare il cantiere e toccare con mano come le offerte ricevute da Specchio si stiamo trasformando in muri e mattoni. “Ho scelto di sostenere questo progetto perché mi piace lo stile di Specchio dei tempi: anche per me aiutare gli altri significa fare qualcosa di concreto” spiega la calciatrice. I locali che la fondazione sta rinnovando accoglieranno migliaia di donne ogni anno, che non saranno più costrette a spostarsi e potranno rimanere così all'interno del polo ginecologico torinese.

Negli scorsi giorni Bonansea è stata per un pomeriggio in campo con alcune alcune volontarie dell'ospedale che hanno già battuto il tumore: un allenamento insieme, tutte con la stessa maglia della onlus, per giocare a calcio e sostenere la raccolta fondi. "Questa è la mia squadra, la squadra di Specchio dei tempi e delle donne del Sant'Anna - dice l'attaccante - come tutte le squadre abbiamo bisogno di tifosi. Potete fare il tifo per noi con una donazione!". Le offerte hanno già superato quota 700 mila euro, ne mancano 500 mila.

Puoi donare anche con: 

>> Scopri tutti i progetti della Fondazione Specchio dei tempi <<

Chi è Barbara Bonansea

Attaccante della Juventus Women e della Nazionale Italiana, impegnata ai prossimi Mondiali di Francia (7 giugno – 7 luglio). È nata a Pinerolo, sta per compiere 28 anni. È cresciuta nel Torino per poi passare al Brescia. In bianconero ha vinto due scudetti e una Coppa Italia. Ha segnato una doppietta nell’esordio del club in Champions League e 16 gol nella stagione appena conclusa. In azzurro ha realizzato 19 reti in 54 presenze. FifPro l’ha inserita tra le 55 migliori giocatrici al mondo. È il volto simbolo di Nike per il calcio femminile italiano.

Seguitela sui suoi profili ufficiali Instagram e Facebook.

Sei un giornalista? Visita l'area PRESS

Puoi donare anche con: 


LE ULTIME NEWS


© Copyright 2019 Fondazione La Stampa - Specchio dei tempi O.N.L.U.S. - CF 97507260012