Una ambulanza in ricordo di Clemente Ferrero Ventimiglia

Di Angelo Conti 
Pubblicato su La Stampa il 6 dicembre 2019

Un’ambulanza di rianimazione per ricordare Clemente Ferrero Ventimiglia. E’ stata consegnata ieri alla Croce Verde, con una cerimonia svoltasi nella sede della Stampa, presenti i rappresentanti delle famiglie Ferrero Ventimiglia, Nasi, Camerana, Collobiano ed il presidente di Fca John Elkann. Il mezzo, che è dotato di tutte le più avanzate tecnologie, è stato acquistato dalle famiglie con il supporto della Fondazione Specchio dei tempi. E’ da oggi operativo sul territorio cittadino per interventi di emergenza. Alessandro Nasi, a nome dei famigliari, ha rivolto un pensiero ai volontari e alle volontarie della Croce Verde di Torino che operano tutti i giorni per tentare di salvare vite umane: «Nel vederli in azione, in un momento così drammatico come quello del malore che aveva colpito Clemente, ho potuto apprezzare la loro professionalità, ma soprattutto la loro enorme umanità». Il presidente di Croce Verde Torino, Mario Paolo Moiso, ha ringraziato i presenti, anche a nome dei 1300 volontari che giorno e notte, con 70 mezzi, danno sicurezza alla città. Ricordando il motto dell’associazione: «Noi ci siamo sempre, non incontriamoci mai».

[wds id=”110″]

[LA STAMPA] UN'AMBULANZA PER LA CROCE VERDE

È stata inaugurata questa mattina, domenica 10 settembre, la nuova ambulanza di rianimazione acquistata dalla Croce Verde di Villastellone con l’aiuto di Specchio dei Tempi. Il contributo offerto dai lettori de La Stampa è stato di 55 mila euro e ha permesso ai volontari di dotarsi di un mezzo all’avanguardia per il soccorso avanzato che viene spesso impiegato anche per i trasporti dei piccoli pazienti dell’ospedale Regina Margherita di Torino. 

Continua a leggere l’articolo di Massimo Massenzio sul sito de “La Stampa”.
 

LA NOSTRA AMBULANZA SI FA ONORE

di Angelo Conti
Questa mattina la nostra nuova ambulanza di rianimazione attrezzata anche come mezzo per il soccorso e trasporto di pazienti bariatrici è stata inviata dal 118-Torino nel comune di Moncalieri in supporto ai colleghi della Croce Rossa di Moncalieri e della Croce Verde di Torino per trasportare un paziente gravemente obeso.
La nuova ambulanza della Croce Verde di Villastellone, acquistata con un contributo di oltre 50.000 euro di Specchio dei Tempi e attiva ogni giorno soprattutto nel trasporto dei piccoli pazienti del Regina Margherita, si fa onore anche in altre emergenze.
Fieri di poter essere accanto a chi soffre.

UN'AMBULANZA PER LA CROCE VERDE VILLASTELLONE

di Angelo Conti

Questa mattina alla redazione de “La Stampa” piccola cerimonia di consegna della nuova ambulanza di rianimazione della Croce Verde di Villastellone. Presenti Marco Mortara, presidente di quella Croce Verde, ed Angelo Conti, consigliere amministrazione di Specchio dei tempi. La nostra ambulanza è attualmente impiegata soprattutto nel trasporto di piccoli pazienti in cura al Regina Margherita. Come è anche successo stamattina, subito prima della nostra cerimonia, per un bambino con una gravissima patologia polmonare. Il contributo di Specchio dei tempi è stato di 55.000 euro.