Festa a Natale per la nascita del terzo Caffè Alzheimer

di Angelo Conti

Non è un Natale qualsiasi per Specchio dei tempi e per Asvad (Associazione Solidarietà Volontariato A Domicilio) che lavora per aiutare i malati di Alzheimer e le loro famiglie. Stiamo infatti lavorando per aprire il terzo Caffè Alzheimer. Dopo via Rubino e via Luserna di Rorà, apriremo a gennaio la sede di corso Vercelli. Un importante impegno per Specchio dei tempi che confermerà il suo sostegno economico almeno sino al 2022. Assistenza, formazione, sostegno famigliare, centro diurno e pet therapy verranno replicate anche a Barriera di Milano… Vicini ai malati di Alzheimer e ancor più vicini alle loro famiglie.


 

pet therapy anziani

Anche la pet therapy per i malati di Alzheimer

Articolo di Angelo Conti

La pet therapy contro l’Alzheimer. Specchio dei tempi ha aderito volentieri ad una richiesta dei Caffè Alzheimer di poter impiegare la pet therapy a supporto delle attività con gli anziani colpiti da questa crudele malattia. E così, da due settimane, i golden retriver dell’Associazione Aslan, e soprattutto il più esperto di tutti e cioè Noah, sono al lavoro in quella che è una iniziativa senza precedenti. E le conseguenze positive sono subito apparse tante. Siamo quindi particolarmente orgoglioso di finanziare la pet therapy anche in questo progetto, oltre che in 15 scuole torinesi, in 3 case di riposo ed anche all’IRCC di Candiolo.

Questo programma di sostegno alle famiglie dei malati di Alzheimer, che prevede anche incontri con medici e assistenza domiciliare,  è stato deciso dal CdA di Specchio dei tempi lo scorso giugno e viene  sviluppato con Davide Gallo (psicologo, referente progetto Alzheimer Caffè), Anna Maria Conte (presidente Asvad) e Monica Lanteri (psicologa Specchio dei tempi).