[LA STAMPA] COCCOLE IN CLASSE CON LA PET SCHOOL

«Chi comincia a fare una coccola a Rum?». Giovanni, 8 anni, perché non ha paura: «Mia nonna ha un cane piccolo un po’ pazzo». In casa di Federico c’è solo un gattino e allora bisogna rompere il ghiaccio. Pronti via, una leccata sul viso. Con quei due si può scherzare e il cagnone lo sa. Arriverà Luisa, serviranno sguardi, calma, un’altra delicatezza. Rum si trasformerà. I bambini disabili hanno bisogni speciali, tutti diversi, e i Golden Retriever dell’Associazione Aslan sanno leggere nel cuore di ciascuno. Ci sono tanti modi di fare lezione e adesso, alla Salgari, ce n’è uno in più: per mezz’ora alla settimana (fino a giugno) i cani giocano insieme ai piccoli. Le maestre stanno a guardare commosse.

⇒ CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO DI LUCIA CARETTI SU LASTAMPA.IT