Un ambulatorio gratuito per i profughi birmani

Angelo Conti

Specchio dei tempi e Medacross sono impegnati nell’organizzare aiuti per le centinaia di profughi in fuga dal Myanmar dopo le violenze dei militari golpisti che hanno provocato oltre 500 morti. Lavoriamo in stretta sinergia con il sacerdote cattolico Suwat Luangsaard.

La scorsa settimana, con Daniele Regge ed Erika Vitale di Medacross e con Anastasia Sironi di Specchio dei tempi abbiamo definito i termini del nostro intervento che comincerà dall’avvio di un ambulatorio sanitario gratuito nella città thailandese di Ranong, la prima oltre il confine birmano. Qui i profughi che sono riusciti a lasciare il Myanmar sono ospitati nello stadio del calcio, mentre sono in fase di allestimento due tendopoli. Lavoreremo anche qui, nei prossimi mesi, per dare speranza ad un popolo poverissimo ed ora colpito anche dalla violenza del regime militare.

consegna clinica mobile Birmania

Pronta la nostra clinica mobile a Kawthoung in Birmania

Articolo di Angelo Conti

È quasi pronta la clinica mobile di Specchio dei tempi che la torinese Medacross Onlus ha attrezzato per operare nell’area più povera del Myanmar. Ecco le immagini che mostrano l’allestimento quasi completato. Presto vi documenteremo l’attività del mezzo in soccorso di popolazioni poverissime.

 
[wds id=”73″]

SPECCHIO AL LAVORO IN BIRMANIA. OGNI GIORNO

di Angelo Conti
Specchio dei tempi è il principale finanziatore di Medacross, la Onlus piemontese che opera in Birmania a favore di popolazioni poverissime con un articolato programma di assistenza sanitaria gratuito e con la gestione di un ambulatorio con medici italiani e birmani. Ecco le immagini scattate questa mattina nell’ambulatorio di Kawthaung.

Specchio dei tempi è al lavoro ogni giorno, tutti i giorni. A Torino, in Italia e nel mondo.

DREAMING MYANMAR

di Angelo Conti

Stasera si lavora per promuovere l’attività di Medacross a Kawthaung in Birmania. Primo appuntamento la due giorni al Parco Dora (8 e 9 luglio) con 24 ore di musica elettronica. L’intervento in Birmania di Medacross è sostenuto economicamente da Specchio dei Tempi.

SPECCHIO DEI TEMPI È CON MEDACROSS

di Angelo Conti

Pomeriggio di lavoro per programmare l’attività di Medacross, la Onlus torinese sostenuta da Specchio dei Tempi che opera nel sud della Birmania. Qui, insieme, abbiamo già aperto un poliambulatorio a Kawthaung dove ogni giorno vengono curate almeno 50 persone, fra cui tanti bambini. Ora vorremmo realizzare un day hospital per i pazienti che arrivano dalle più lontane piantagioni.